181 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Marc Marquez, i fan dello spagnolo non andranno al Mugello: “Troppe minacce”

Il tifosi italiani del 22enne di Cervera non affolleranno le tribune del circuito toscano in occasione del Gp d’Italia: “Finché si continua a buttare benzina sul fuoco, non ce la sentiamo di correre rischi così alti”.
A cura di v.a.
181 CONDIVISIONI
Immagine

La decisione è arrivata questa mattina: il fan club italiano di Marc Marquez non sarà presente al Mugello, in occasione del GP d’Italia, per “problemi legati alla sicurezza e all’incolumità dei propri soci”. A darne notizia i tifosi del due volte iridato del team Repsol Honda MotoGP che, attraverso un post sulla pagina Facebook del club, hanno spiegato cosa li ha spinti ad arrivare a questa drastica conclusione.

Siamo davvero molto dispiaciuti di dover compiere questa drastica decisione ma la situazione al momento non è delle più rosee e l'ambiente è davvero pericoloso – si legge nel post.

Il dispiacere più grande è di non poter tifare liberamente Marc e Alex – il fratello minore di Marc impegnato in Moto2 con il team Marc VDR, ndr – come avevamo sempre fatto fino a qualche anno fa, ma la situazione è quella che è e finché si continua a buttare benzina sul fuoco (e non parliamo solo di giornalisti e comuni tifosi) , non ce la sentiamo di correre rischi così alti.

Troviamo vergognoso che una tifoseria non possa tifare liberamente il proprio campione senza correre rischi di ricevere minacce, oggetti o addirittura sputi, ma purtroppo anche nel motociclismo siamo arrivati a questo punto – sottolinea il fan club.

Speriamo facciate ancora in tempo a comprare i biglietti con lo sconto (termina oggi) ma purtroppo la decisione è stata presa questa mattina. Speriamo che capiate questa scelta che è stata presa per il bene dei soci.

181 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views