Il made in Italy continua a raccogliere consensi non solo in patria, ma soprattutto lontano dai confini: dopo aver conquistato il premio come miglior auto per l’innovazione del design, la Maserati Ghibli aggiunge un altro prestigioso riconoscimento alla sua collezione. La vettura della casa del Tridente, infatti, è stata eletta dai lettori della nota rivista tedesca Sport Auto, come la migliore sportiva tra le vetture di importazione con motorizzazione diesel, scelta tra un totale di 238 modelli suddivisi in 25 diverse categorie.

Maserati Ghibli
in foto: Maserati Ghibli

La Maserati Ghibli, dunque, si conferma ancora una volta ai vertici dell'automobilismo mondiale: stavolta sono stati i tedeschi a riconoscere alla vettura italiana il ruolo di capofila tra le sportive di Germania, uno dei mercati più importanti del Vecchio Continente. Un'affermazione che conferma la bontà del progetto intrapreso dalla casa del Tridente qualche anno fa quando decise di consolidare la propria tradizione con l'aggiunta di motorizzazioni a gasolio; è infatti dal 2013 che Maserati propone la Ghibli con un V6 turbodiesel 3.0 litri da 275 Cv – per il mercato Italia disponibile anche nella versione da 250 Cv – che coniuga prestazioni e consumi ridotti.

Dal 2013 ad oggi ne sono state prodotte circa 16mila

Un motore, quello che equipaggia la vettura italiana, che è stato continuamente aggiornato fino ad essere omologato in conformità al nuovo standard Euro 6D-Temp per il controllo delle emissioni. Popolarissima in Germania, la Maserati Ghibli Diesel ha ottenuto un grande successo anche in altri mercati europei tanto che dal 2013 ad oggi sono stati circa 16.000 gli esemplari prodotti con motorizzazione diesel. Un riconoscimento, lo Sport Auto Award 2018, che rappresenta un ulteriore tassello per la crescita del marchio in un mercato importante come quello tedesco e che consolida il ruolo da protagonista del made in Italy nel mondo.