Mattia Pasini torna a tempo pieno. A partire dal GP della Repubblica Ceca di Brno previsto per il primo fine settimana di agosto, il pilota romagnolo prenderà il posto di Simone Corsi nel team Tasca Racing in Moto2. Dopo una stagione e mezzo si conclude quindi la collaborazione tra il pilota romano e la scuderia guidata da Enrico Tasca in classe di mezzo. Le prime nove gare del campionato sono state avare di risultati per Corsi, solo due volte a punti, con l’8° posto di Austin quale miglior risultato stagionale e l’11° nella gara di domenica scorsa al Sachsenring.

Pasini torna a tempo pieno

Per sostituirlo, il team ha scelto Mattia Pasini, facendo affidamento sulla sua grande esperienza nel Motomondiale: il Paso (che compirà 34 anni il prossimo 13 agosto) vanta infatti 230 GP disputati, con 12 gare vinte, 30 podi e quasi 1400 punti conquistati tra tutte le classi dal 2004 a oggi. In questa stagione è già stato sostituto di lusso in Moto2, correndo in Texas, dove ha conquistato il quarto posto con la Kalex del team Pons Racing, poi a Jerez al posto di Jake Dixon sulla KTM del Team Angel Nieto, e nelle gare di Le Mans e Mugello dove ha corso con la Kalex del team Petronas al posto di Khairul Idham Pawi. A sua volta, però, è stato fermato da un infortunio alla spalla rimediato in allenamento prima della tappa di Barcellona. Negli altri tre round, invece, ha vestito i panni del commentatore tecnico della Moto2 e Moto3 per Sky Sport MotoGP accanto a Rosaio Triolo che dovrà quindi dovrà trovare un nuovo compagno di viaggio, visto che il suo ingaggio stavolta è a tempo pieno. Sono felice di poter correre questa seconda parte di campionato con Tasca Racing – ha dichiarato Pasini – . L’obiettivo delle prossime gare è finire nella top 5”.

Non é stata una decisione facile cambiare pilota in corsa – ha dichiarato il team principal Enrico Tasca – . Ringrazio sinceramente Simone per questi quasi due anni assieme, ma sono felice di avere a disposizione un pilota del calibro di Mattia per finire questa annata sportiva in cui possiamo toglierci ancora delle soddisfazioni”.

SI RIPARTE DA BRNO CON MATTIA PASINI 💪💪💪🥇🏆🥇 Cambio di sella nel Team Tasca Racing: dopo una stagione e mezza si conclude l'esperienza del rider romano con la scuderia. Per sostituirlo è stato scelto @mattiapasini pilota che non ha bisogno di presentazioni, con i suoi 230 gp disputati con 12 gare vinte, 30 podi e quasi 1400 punti conquistati nelle competizioni mondiali. “Sono felice di poter correre questa seconda parte di campionato con Tasca Racing – ha affermato il pilota che corre con il numero #54 – l’obiettivo delle prossime gare è di finire nella top 5”. “Non é stata una decisione facile cambiare pilota in corsa – ha dichiarato il Team Principal Enrico Tasca – ringrazio sinceramente Simone per questi quasi due anni assieme di grandi emozioni, ma sono felice di avere a disposizione un pilota del calibro di Mattia per finire questa stagione sportiva in cui possiamo toglierci ancora delle soddisfazioni”. #raceforwin #adventuretime #sponsortowin #bigday #bigsponsor #oneteamonedream #gogogo #fotooftheday @kalex_racing @officialtriumph @motogp @ohlinsracing @nilsyourbike @arrowexhaust @marinobnd @mattiapasini @moto2__ @moto2_news @italchimica @italianbakerysolutions @insidecomunicazione @facile.energy @gruppovesta @vassallibakering

A post shared by Tasca Racing™ MotoGP™ (@tascaracing) on