A Brno la prima vittoria in carriera per Di Giannantonio / MotoGp.com
in foto: A Brno la prima vittoria in carriera per Di Giannantonio / MotoGp.com

La prima, quella che non si scorda mai. Sul circuito di Brno, dopo una grande battaglia, a trionfare è Fabio Di Giannatonio, prima vittoria in carriera per il portacolori del team Del Conca Gresini riuscito a imporsi su Aron Canet e l’idolo di casa Jakub Kornfeil, rispettivamente secondo e terzo sul gradino più alto del podio.

Prima in carriera per Di Giannatonio

Primo successo nel mondiale per il 19enne pilota di Roma, successo che cercava da tante gare dopo anche la penalizzazione arrivata a Le Mans che gli aveva negato la prima gioia una volta tagliato il traguardo, relegandolo in quarta posizione. È fantastico, è una sensazione assolutamente incredibile” ha detto a caldo il pilota romano al parco chiuso dove ha ricevuto le congratulazioni di un altro romano doc, Max Biaggi. “Abbiamo spinto per tutto il weekend – aggiunge Diggia – Sapevamo di poter fare un buon lavoro e sapevamo di essere veloci. In gara ho spinto oltre il limite, perché le KTM erano davvero velocissime, e ho cercato di fare di tutto per evitare le situazioni difficili. Alla fine ho pensato ‘O do tutto o finisco nella ghiaia, e alla fine ho ottenuto questo primo posto, è incredibile. Devo dire grazie a tutto il mio team che ha fatto un lavoro fantastico in tutti questi tre anni. Per noi è solo l’inizio, perché mancano ancora dieci gare e il meglio deve ancora venire”.

Con i 25 punti della vittoria, Di Giannantonio si porta in terza posizione nel mondiale a 116 punti e 17 di ritardo da Marco Bezzecchi che, sesto alla bandiera a scacchi, ritrova la leadership iridata. Davanti al talento riminese del vivaio di Valentino Rossi, quarto al traguardo Enea Bastianini seguito da Gabriel Rodrido mentre Marcos Raminez è settimo, davanti a Philipp Öttl, Albert Arenas e Lorenzo Dalla Porta. 11° Niccolò Antonelli seguito da Dennis Foggia, 15° Tony Arbolino, 19° Nicolò Bulega, 20° Andrea Migno.

Ordine di arrivo Moto3

Gp della Repubblica ceca, Brno 5/8/2018
1 25 21 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Del Conca Gresini Moto3 Honda 149.0 39'09.124
2 20 44 Aron CANET SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 149.0 +0.112
3 16 84 Jakub KORNFEIL CZE Redox PruestelGP KTM 149.0 +0.339
4 13 33 Enea BASTIANINI ITA Leopard Racing Honda 149.0 +0.560
5 11 19 Gabriel RODRIGO ARG RBA BOE Skull Rider KTM 148.9 +0.771
6 10 12 Marco BEZZECCHI ITA Redox PruestelGP KTM 148.9 +0.896
7 9 42 Marcos RAMIREZ SPA Bester Capital Dubai KTM 148.9 +1.030
8 8 65 Philipp OETTL GER Sudmetal Schedl GP Racing KTM 148.9 +1.097
9 7 75 Albert ARENAS SPA Angel Nieto Team Moto3 KTM 148.9 +2.034
10 6 48 Lorenzo DALLA PORTA ITA Leopard Racing Honda 148.9 +2.056
11 5 23 Niccolò ANTONELLI ITA SIC58 Squadra Corse Honda 148.9 +2.093
12 4 10 Dennis FOGGIA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 148.8 +2.359
13 3 22 Kazuki MASAKI JPN RBA BOE Skull Rider KTM 148.8 +2.517
14 2 24 Tatsuki SUZUKI JPN SIC58 Squadra Corse Honda 148.8 +2.616
15 1 14 Tony ARBOLINO ITA Marinelli Snipers Team Honda 148.8 +2.770
16 41 Nakarin ATIRATPHUVAPAT THA Honda Team Asia Honda 148.8 +3.674
17 5 Jaume MASIA SPA Bester Capital Dubai KTM 148.7 +4.618
18 72 Alonso LOPEZ SPA Estrella Galicia 0,0 Honda 148.7 +4.870
19 8 Nicolo BULEGA ITA SKY Racing Team VR46 KTM 148.7 +4.942
20 16 Andrea MIGNO ITA Angel Nieto Team Moto3 KTM 148.7 +4.954
21 77 Vicente PEREZ SPA Reale Avintia Academy 77 KTM 148.2 +12.923
22 71 Ayumu SASAKI JPN Petronas Sprinta Racing Honda 148.2 +12.942
23 40 Darryn BINDER RSA Red Bull KTM Ajo KTM 148.2 +12.956
24 15 Filip SALAC CZE Cuna de Campeones Czech Talent KTM 146.4 +41.511
Non classificato
7 Adam NORRODIN MAL Petronas Sprinta Racing Honda 148.8 1 Giro
81 Stefano NEPA ITA CIP – Green Power KTM 146.0 4 Giri
17 John MCPHEE GBR CIP – Green Power KTM 148.9 9 Giri
27 Kaito TOBA JPN Honda Team Asia Honda 145.1 16 Giri