Importante cambiamento nel calendario dei test MotoGP 2018/2019. Come annunciato, a partire dalla nuova stagione, i turni invernali fuori dall’Europa saranno soltanto due, con riduzione dei giorni di test pre-campionato, in parte in considerazione dell’aumento del numero di gare del mondiale oltre all’obiettivo di ridurre i costi e il carico di lavoro di piloti e team.

Dopo Valencia si prova anche a Jerez

Il calendario dei test ufficiali si arricchisce però di un ulteriore turno post-campionato, successivo ai due giorni di test a Valencia (20-21 novembre) che si terrà nei giorni successivi all’ultima gara del mondiale. Dopo qualche giorno di pausa, la MotoGP si trasferirà infatti a Jerez dove sono previsti due giorni di test, il 28 e 29 novembre.

Poi due soli turni invernali

Dal 1° gennaio scatterà il divieto di test per un mese, poi toccherà ai collaudatori aprire le danze nel primo shakedown di tre giorni previsto sul circuito di Sepang, in Malesia, dal 1° al 3 febbraio. Subito dopo sarà la volta dei titolari che, sempre a Sepang, torneranno in pista per il primo turno di test invernali di tre giorni, dal 6 all’8 di febbraio. Come detto, il taglio di test interesserà il turno che solitamente si svolge a Phillip Island – e che nel 2018 è stato sostituito dai test in Thailandia sul nuovo circuito di Buriram – motivo per cui il secondo e ultimo turno di test invernali si terrà direttamente prima dell’inizio del campionato, dal 23 al 25 febbraio in Qatar, a Losail, sul circuito dove si disputerà la gara di apertura del mondiale 2019. Durante la stagione, i team ufficiali non disporranno più cinque giornate di test privati ma queste ultime saranno ridotte a tre test del lunedì dopo i Gp su piste europee. Non ancora annunciati i circuiti scelti che verranno confermati dopo la pubblicazione del calendario del mondiale 2019.

Calendario MotoGP test ufficiali 2018/2019
Test di Valencia: 20-21 novembre
Test di Jerez: 28-29 novembre
Sepang Shakedown: 1°-3 febbraio
Test di Sepang: 6-8 febbraio
Test del Qatar: 23-25 febbraio

Moto2, Moto3 e MotoE

Per quanto riguarda i test Moto2, per la classe intermedia la prima opportunità di provare in ottica 2019 sarà dal 23 al 25 novembre a Jerez, in tre giornate condivise con la MotoE, la nuova serie dedicata alle moto a propulsione cento per cento elettrica al via dalla prossima stagione. Nel 2019 l’azione ripartirà sempre da Jerez sia per la Moto2 che per la Moto3, con tre giornate di test previste dal 20 al 22 febbraio, che saranno seguite dall’ultimo turno pre-campionato in Qatar dal 1° al 3 marzo. La nuova categoria elettrica MotoE proverà anche il 12, il 13 e il 14 marzo, sempre a Jerez, e poi a fine aprile, anche se date e circuito di questa sessione restano da confermare.

Test di Jerez Moto2/MotoE: 23-25 novembre
Test di Jerez Moto2/Moto3: 20-22 febbraio
Test del Qatar Moto2/Moto3: 1°–3 marzo
Test di Jerez MotoE – 12-14 marzo
Test MotoE – fine aprile (da confermare)