Valentino Rossi in griglia di partenza a Jerez / Getty
in foto: Valentino Rossi in griglia di partenza a Jerez / Getty

Ci siamo. Il Motomondiale fa tappa al Mugello per uno degli appuntamenti più attesi del calendario: GP d’Italia, round di casa per tanti big che dopo Le Mans torneranno a sfidarsi per il podio. Tracciato sulla carta favorevole alla Yamaha ma anche alla Ducati che prima, con Andrea Dovizioso e poi con Jorge Lorenzo, ha vinto gli ultimi due Gran Premi. Pista amica del campione maiorchino – che dal 2011 si è imposto in sei delle otto gare disputate al Mugello, ad eccezione di quella del 2014, vinta da Marc Marquez e, appunto, quella del 2017, conquistata dal suo ex compagno di squadra – e circuito record di Valentino Rossi che, con nove vittorie, è il pilota che ha vinto di più nella storia del Mugello. Weekend imperdibile per gli appassionati e per tutti i piloti italiani che proveranno a sfruttare a spinta extra del pubblico di casa e a regalare una nuova gioia ai propri tifosi. In classifica Dovizioso è 2° a 8 punti da Marquez, leader del Mondiale. Quarto Valentino Rossi a 23 punti dalla vetta, seguito da Danilo Petrucci, quinto a 15 punti dietro al pesarese. Occhio alla pista ma anche al meteo, con previsioni che danno sole per sabato e cielo parzialmente coperto per venerdì e domenica.

GP d'Italia in diretta su Sky e TV8

Come di consueto, il weekend si aprirà con la conferenza stampa piloti prevista per giovedì 30 maggio alle ore 17, trasmessa dal canale Sky Sport MotoGP HD (canale 208 di Sky) che coprirà integralmente, in diretta, tutti i turni di prove, qualifiche e gare delle tre classi. La pit-lane aprirà venerdì 31 maggio, alle ore 9, per il primo turno di libere della classe Moto3 che sarà seguito da quelli della MotoGP alle 9:55 e della Moto2 alle 10:55. Seconda sessione di libere a partire dalle 13:15 per la Moto3, alle 14:10 per la MotoGP e alle 15:10 per la Moto2.

Sabato 1 giugno i piloti torneranno in pista dalle 9 per il terzo turno di libere della Moto3, seguito dalle libere di MotoGP alle 9:55 e di Moto2 alle 10:55. Per la classe regina quarta e ultima sessione di libere alle 13:30, e dalle 14:10 i due turni di qualifiche che determineranno la griglia di partenza, sempre in diretta su Sky Sport MotoGP HD e su TV8, canale 8 del digitale terrestre e di Tivù Sat, a partire dalle 11:30. Domenica 2 giugno la giornata partirà con il warm-up della Moto3 alle 8:40, seguito da quello della Moto2 alle 9:10 e della MotoGP alle 9:40. Quindi le gare, alle 11 quella della Moto3, alle 12:20 quella della Moto2 e alle 14 la partenza della MotoGP, sempre in diretta su Sky Sport MotoGP e in chiaro su Tv8. La diretta streaming è disponibile per gli abbonati Sky sulla piattaforma Sky Go.

Programmazione su Sky Sport MotoGP
Giovedì 30 maggio
17.00: Conferenza Stampa MotoGP 

Venerdì 31 maggio
ore 09:00 Moto3 Prove Libere 1
ore 09:55 MotoGP Prove Libere 1
ore 10:55 Moto2 Prove Libere 1
ore 13:15 Moto3 Prove Libere 2
ore 14:10 MotoGP Prove Libere 2
ore 15:10 Moto2 Prove Libere 2

Sabato 1 giugno
ore 09:00 Moto3 Prove Libere 3
ore 09:55 MotoGP Prove Libere 3
ore 10:55 Moto2 Prove Libere 3
ore 12:35 Moto3 Qualifiche nr.1
ore 13:00 Moto3 Qualifiche nr.2
ore 13:30 MotoGP Prove Libere 4
ore 14:10 MotoGP Qualifiche nr.1
ore 14:35 MotoGP Qualifiche nr.2

ore 15:05 Moto2 Qualifiche nr.1
oew 15:30 Moto2 Qualifiche nr.2

Domenica 2 giugno
ore 08:40 Moto3 Warm Up
ore 09:10 Moto2 Warm Up
ore 09:40 MotoGP Warm Up
ore 11:00 Moto3 Gara
ore 12:20 Moto2 Gara
ore 14:00 MotoGP Gara

Programmazione su Tv8
Sabato 1 giugno
ore 12:30 Qualifiche Moto3, MotoGP e Moto2 diretta

Domenica 2 giugno
ore 11:00 Moto3 Gara diretta
ore 12:20 Moto2 Gara diretta
ore 14:00 MotoGP Gara diretta