Prende forma il calendario 2020 del Motomondiale. I turni di test invernali fuori dall’Europa saranno soltanto due, in considerazione dell’aumento del numero delle gare del campionato che, dalla prossima stagione, diventeranno 20 con l’ingresso del nuovo Gran Premio di Finlandia. Il calendario dei test ufficiali comprenderà un ulteriore turno post-campionato, che si svolgerà il 25 e 26 novembre sul circuito Angel Nieto di Jerez. Nella nota con cui l’organizzazione della MotoGP ufficializza il programma di test non è citata Valencia, dove solitamente le squadre si fermano subito dopo la conclusione del Mondiale per iniziare a lavorare in vista della stagione successiva.

Due soli turni invernali

La MotoGP tornerà in pista dopo la pausa invernale a Sepang, con il primo shakedown di tre giorni riservato ai collaudatori prevista sul circuito malese dal 2 al 4 febbraio. Subito dopo sarà la vola dei piloti titolari che, sempre a Sepang, torneranno in pista per il primo turno di test invernali di tre giorni, dal 7 al 9 febbraio. Secondo e ultimo turno di test pre-campionato dal 22 al 24 febbraio, in Qatar, a Losail, sul circuito dove si disputerà la gara inaugurale del campionato. Per quanto riguarda i test della Moto2 e della Moto3, l’azione ripartirà a Jerez con tre giornate di test previste dal 19 al 21 febbraio che saranno seguite dall’ultimo turno pre-campionato, in Qatar, dal 28 febbraio al 1 marzo. Resta da confermare la data del Gran Premio di apertura del campionato, il GP del Qatar, generalemente previsto nella settimana successiva al secondo test delle classi minori.

Calendario test ufficiali MotoGP 2019/2020
Post-Season
Test di Jerez: 25-26 novembre

Pre-Season
Shakedown Sepang: 2-4 febbraio
Test di Sepang:  7-9 febbraio
Test del Qatar: 22-24 febbraio

Calendario test ufficiali Moto2 e Moto3
Pre-Season
Test di Jerez: 19-21 febbraio
Test del Qatar: 28 febbraio-1 marzo