Una giornata incredibile, al Misano World Circuit, nel ricordo di Marco Simoncelli. Istruttori fuori dal comune, a partire da Valentino Rossi e quasi tutti i piloti della VR46 Academy che mercoledì 17 hanno seguito da vicino i quattro fortunati e generosi vincitori dell’asta benefica organizzata da Dainese.

Rossi istruttore, donati 49mila euro

Una giornata all’insegna della passione e del divertimento, la prima della serie di corsi di guida sicura e sportiva destinati agli amanti delle due ruote, dal neofita all’aspirante pilota, ideati da chi della sicurezza in pista ha fatto un punto di orgoglio, investendo nella ricerca di sistemi che hanno rivoluzionato il modo di guidare in pista e successivamente anche su strada. Tra le innovazioni, si deve al fondatore Lino Dainese l’introduzione del paraschiena inizialmente ispirato dalla sua osservazione della natura, in particolare dalla corazza di protezione dall’armadillo. C’è tanto da dire anche sull’airbag, un concetto ripreso dalle auto e trasferito alle moto dove è stato necessario ideare sofisticati sistemi di controllo per comprendere accelerazione e velocità di innesco. Proprio Marco Simoncelli negli anni in 125 fu il primo pilota a fare “scoppiare” il primo airbag. Ultima frontiera della ricerca Dainese è la collaborazione con la Nasa per la realizzazione della sottotuta degli astronauti che puntano  a Marte.

Tra i diversi corsi organizzati nell'ambito della Dainese Riding Experience, quello più prestigioso è sicuramente il corso Champions in cui sono impegnati i piloti Dainese che corrono in Moto3, Moto2 e MotoGP che a rotazione seguiranno di diversi allievi, spiegando tutto quello che serve per andare forte in pista. Oltre a Valentino Rossi, tanti altri nomi di spicco a fare da istruttori: Franco Morbidelli, Marco Bezzecchi, Lorenzo Baldassarri, Luca Marini, Mattia Pasini ma anche Manuel Poggiali e Loris Capirossi hanno seguito da vicino i quattro appassionati che per questa esperienza hanno donato un totale di 49.000 euro destinati integralmente alla Fondazione Marco Simoncelli. Previsti altri due eventi, a Franciacorta e al Sachsenring, per i quali non è ancora stata confermata la presenza di Valentino Rossi ma dove certamente ci saranno tanti altri piloti del Mondiale.