Andrea Dovizioso, 32 anni / Getty Images
in foto: Andrea Dovizioso, 32 anni / Getty Images

Obiettivo dichiarato “lottare per la vittoria” in una gara che segnerà un nuovo importante traguardo della sua carriera: quella di domenica 5 agosto a Brno, Gp della Repubblica Ceca, (qui gli orari tv del weekend) sarà la gara numero 100 con la Ducati per Andrea Dovizioso, determinato ad onorare al meglio questa importante pietra miliare. Alla vigilia del round ceco, il forlivese ha all’attivo 285 gare in carriera, 18 vittorie, altri 67 podi, 18 pole e un titolo iridato (in 125 nel 2004). In MotoGP dal 2008 prima su Honda, poi su Yamaha e dal 2013 su Ducati, Dovizioso ha disputato 187 gare, conquistando 9 vittorie e 5 pole. Quanto ai podi, invece, sono 16 i secondi posti e 19 i terzi in 11 stagioni in top class.

Dovi: “Pronto a lottare per la vittoria”

Quello di Brno è un circuito che piace molto a Dovizioso anche se il pilota forlivese non ha mai avuto molta fortuna sul tracciato moldavo. Il suo miglior risultato è stato il secondo posto del 2011 mentre nella passata stagione, dopo una gara che si è corsa con condizioni di asfalto prima bagnato e poi asciutto, DesmoDovi è riuscito a risalire al sesto posto finale dopo la sosta ai box per il cambio moto. In ogni caso, l’appuntamento in Moravia sarà importante per il ducatista, pronto a recuperare in campionato dove adesso occupa la quarta posizione con un bottino di 88 punti e 77 di ritardo dal leader del mondiale e campione in carica Marc Marquez.

Dopo il WDW di Misano e una breve pausa, ora sono pronto per la seconda parte della stagione e molto carico per la prossima gara in Repubblica Ceca – ha detto Dovizioso – Brno è una delle piste più belle e anche più difficili del Mondiale, ma è sempre molto affascinante. Ancora non siamo completamente a posto nella gestione delle gomme in gara, ma mi aspetto che da Brno in poi potremo essere competitivi su tutte le piste e lottare per la vittoria.