La prima giornata di libere del Gp di Malesia si chiude nel segno di Alex Rins che, sotto un cielo coperto ma rimasto sgombro dalle pioggia prevista per le Fp2, ha trovato il miglior passaggio in 1’59.608, confermando la consistenza della Suzuki anche su un circuito faticoso come Sepang. Pista asciutta e temperature di 33° C per l’aria e 39 °C per l’asfalto che hanno permesso allo spagnolo di ritoccare il riferimento trovato questa mattina da Andrea Dovizioso che, nelle fasi finali delle Fp1, ha messo a referto un giro in 1’59.697 lasciandosi dietro di appena 70 millesimi la Yamaha di Valentino Rossi e poco più 2 decimi la M1 gemella di Maverick Vinales. A trovare il secondo tempo delle Fp2 è però Marc Marquez, staccato di soli 93 millesimi dal crono di Rins che, con Jack Miller, Maverick Vinales e Danilo Petrucci, entra nelle prime cinque posizioni delle libere 2.

Valentino Rossi nelle libere 2 / MotoGP.com
in foto: Valentino Rossi nelle libere 2 / MotoGP.com

Bene Rossi e Dovizioso

Sesto crono Valentino Rossi a 4 decimi dal riferimento ma quarto in combinata dei tempi che, in vista delle cattive previsioni meteo di domani, può già essere determinante per l’accesso diretto alla Q2. Settimo tempo per Andrea Dovizioso, secondo in combinata, davanti Johann Zarco che alla bandiera a scacchi ha trovato l’ottavo tempo scavalcando Andrea Iannone. Nei dieci anche Aleix Espargaro, solo 19° nelle Fp2. Fatica Jorge Lorenzo, ultimo in classifica a 3 secondi dal riferimento, alle prese con l’infortunio al polso rimediato nell’incidente di Buriram. Rientrato a Sepang, dopo il turno di prova questa mattina e altri nove giri nelle libere 2, il maiorchino ha stretto i denti ma, considerate le condizioni, potrebbe decidere di non continuare il weekend.

Prove libere 2 Gp di Malesia, 2 novembre 2018
1 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 322.3 1'59.608
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 323.8 1'59.701 0.093 / 0.093
3 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 321.5 1'59.771 0.163 / 0.070
4 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 321.4 1'59.802 0.194 / 0.031
5 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 324.6 1'59.811 0.203 / 0.009
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 321.2 2'00.017 0.409 / 0.206
7 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 326.3 2'00.091 0.483 / 0.074
8 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.0 2'00.159 0.551 / 0.068
9 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 320.7 2'00.502 0.894 / 0.343
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 324.3 2'00.579 0.971 / 0.077
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 316.1 2'00.829 1.221 / 0.250
12 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 326.1 2'00.980 1.372 / 0.151
13 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 317.8 2'00.981 1.373 / 0.001
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 319.5 2'01.020 1.412 / 0.039
15 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 318.3 2'01.302 1.694 / 0.282
16 6 Stefan BRADL GER LCR Honda CASTROL Honda 323.1 2'01.561 1.953 / 0.259
17 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 321.3 2'01.684 2.076 / 0.123
18 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 315.6 2'01.743 2.135 / 0.059
19 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 323.7 2'01.766 2.158 / 0.023
20 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 315.6 2'01.894 2.286 / 0.128
21 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 316.5 2'01.900 2.292 / 0.006
22 81 Jordi TORRES SPA Reale Avintia Racing Ducati 319.0 2'01.940 2.332 / 0.040
23 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 316.9 2'02.338 2.730 / 0.398
24 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 317.2 2'04.636 5.028 / 2.298