Spettacolo Ducati ad Aragon: in una qualifica decisa alla bandiera a scacchi, a centrare la pole position è Jorge Lorenzo (1’46.881) che dopo 8 anni riporta la Rossa sulla prima casella di Aragon, quando nel 2010 era Casey Stoner a scattare davanti a tutti. 69esima pole in carriera e 43esima in top class per il maiorchino che per la quarta volta in questa stagione scatta davanti a tutti, la terza di fila dopo Silverstone e Misano.

Dovi-Marquez, occhiate a distanza. Ma è pole di Lorenzo

Lorenzo ha saputo sfruttare le fasi finali e le occhiate a distanza tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez che prima di lanciarsi per l’ultimo assalto hanno cercato di non tirarsi l’un l’altro. Alla fine a rompere gli indugi è stato Dovizioso, che nonostante anche il sorpasso a Bautista, ha beffato lo spagnolo della Honda in testa alla classifica provvisoria dei tempi, mettendolo dietro con un grande giro. Doppietta in qualifica ad Aragon per il duo di Borgo Panigale che domani si ritroverà il diretto avversario in campionato a completare la prima fila. Seconda fila per Cal Cruthclow, incappato anche in una caduta, seguito da Andrea Iannone e Dani Pedrosa. Terza fila per Danilo Petrucci, Alvaro Bautista e Alex Rins. Alle loro spalle Jack Miller con Maverick Vinales e Tataki Nakagami, entrambi transitati dalle Q1. Fuori dalle Q2 di un pugno di centesimi Franco Morbidelli che apre la quinta fila, seguito da Johann Zarco e Aleix Espargaro.

Male Rossi, solo 18° in griglia

Qualifiche disastrose per Valentino Rossi che non supera la tagliola delle Q1 e si ritrova sulla 18° casella in griglia di partenza come non gli accadeva dal Gp di Assen del 2006. Peggio in griglia gli era andata solo nel 2015 a Valencia, quando partiva ultimo in virtù della penalizzazione per lo scontro con Marquez a Sepang, e in Qatar nel 2004, quando era stato retrocesso perché il team aveva pulito la casella della griglia di partenza. Davanti al pesarese, in sesta fila, Bradley Smith e Karel Abraham. Settima per Hafizh Syahrin, Thomas Luthi e Scott Redding. Xavier Simeon e Jordi Torres completano lo schieramento di partenza.

Classifica dei tempi MotoGP

Qualifiche nr.2 Gp di Aragon
1 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 335.4 1'46.881
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 339.6 1'46.895 0.014 / 0.014
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 338.4 1'46.960 0.079 / 0.065
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 336.0 1'47.146 0.265 / 0.186
5 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 336.9 1'47.169 0.288 / 0.023
6 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 344.1 1'47.224 0.343 / 0.055
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 334.0 1'47.351 0.470 / 0.127
8 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 337.7 1'47.678 0.797 / 0.327
9 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 330.3 1'47.737 0.856 / 0.059
10 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 331.6 1'47.792 0.911 / 0.055
11 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 336.2 1'47.810 0.929 / 0.018
12 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 327.0 1'48.284 1.403 / 0.474

Qualifiche nr, 1 Gp di Aragon
(Q2) 1 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 332.7 1'47.823
(Q2) 2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 327.3 1'47.946 0.123 / 0.123
3 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 328.2 1'48.009 0.186 / 0.063
4 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 328.5 1'48.052 0.229 / 0.043
5 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 327.2 1'48.181 0.358 / 0.129
6 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 330.9 1'48.216 0.393 / 0.035
7 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 333.5 1'48.398 0.575 / 0.182
8 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 332.4 1'48.627 0.804 / 0.229
9 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 334.1 1'48.975 1.152 / 0.348
10 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 326.9 1'48.988 1.165 / 0.013
11 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 325.2 1'49.303 1.480 / 0.315
12 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 323.6 1'49.699 1.876 / 0.396
13 81 Jordi TORRES SPA Reale Avintia Racing Ducati 335.2 1'50.336 2.513 / 0.637