Sul bagnato di Brno è Marc Marquez a conquistare la pole del GP della Repubblica Ceca. Sesta partenza al palo da inizio stagione per il campione della Honda che mette in fila sua 58esima prima casella in MotoGP, eguagliando la leggenda Mick Doohan nel record assoluto di pole in top class. Secondo tempo per Jack Miller che, nonostante la caduta alla curva 14, sotto la pioggia tornata a cadere a fine turno, ha preceduto Johann Zarco, transitato dalle Q1 e riuscito a sfruttare lo slancio del primo turno per agguantare un'ottima prima fila.

Marquez mostruoso, scintille con Rins

Qualifiche iniziate su una pista in gran parte bagnata dalla pioggia caduta a metà mattinata ma che, con il passare dei giri, ha lasciato spazio a tracce di asciutto, aprendo a diverse interpretazioni sulla scelta gomme con cui i piloti hanno approcciato al time attack. Nel finale ha preferito mantenere gomme da bagnato Andrea Dovizioso, quarto in griglia davanti a Pol Espargaro e Alex Rins. Terza fila per Valentino Rossi che come il forlivese ha preferito non montare gomme slick alla fine del turno. Con il pesarese, partono in terza fila anche Danilo Petrucci e Maverick Vinales che, alla fine, hanno invece optato per le slick. Quarta fila per Fabio Quartararo, seguito da Cal Crutuclow e Franco Morbidelli.

Grande rischio quello corso da Marquez nel trovare il miglior passaggio, dopo anche il pepe dello scambio di sorpassi con Rins e il rientro al box, uno accanto all’altro, tra sguardi accesi e gomitate. Alla fine del primo run il campione spagnolo procedeva lento in traiettoria e Rins lo ha superato con decisione, un sorpasso che Marquez ha voluto replicare prima di rientrare ai box per uscire con le gomme da asciutto. Un azzardo, quello del campione in carica, che nonostante la pioggia della fine ha pagato, permettendogli di conquistare una pole impressionante.

Classifica dei tempi MotoGP
Qualifiche nr.2
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 304.2 2'02.753
2 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 303.3 2'05.277 2.524 / 2.524
3 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 299.1 2'05.351 2.598 / 0.074
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 299.1 2'05.590 2.837 / 0.239
5 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 301.6 2'05.710 2.957 / 0.120
6 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 299.1 2'06.172 3.419 / 0.462
7 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 291.1 2'06.233 3.480 / 0.061
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 301.6 2'06.457 3.704 / 0.224
9 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 296.7 2'06.626 3.873 / 0.169
10 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 294.2 2'06.648 3.895 / 0.022
11 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 298.3 2'07.123 4.370 / 0.475
12 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 284.2 2'09.404 6.651 / 2.281

Qualifiche nr.1
(Q2) 1 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 296.7 2'05.033
(Q2) 2 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 300.8 2'05.053 0.020 / 0.020
3 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 295.8 2'05.265 0.232 / 0.212
4 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 300.8 2'05.286 0.253 / 0.021
5 50 Sylvain GUINTOLI FRA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 297.5 2'05.551 0.518 / 0.265
6 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 298.3 2'05.763 0.730 / 0.212
7 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 298.3 2'05.974 0.941 / 0.211
8 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 300.0 2'06.284 1.251 / 0.310
9 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 296.7 2'06.554 1.521 / 0.270
10 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 295.8 2'06.898 1.865 / 0.344
11 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 296.7 2'07.155 2.122 / 0.257
12 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 294.2 2'07.315 2.282 / 0.160
13 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 297.5 2'07.923 2.890 / 0.608