Domenica nera per Jorge Lorenzo. Scattato dalla pole del Gp di Aragon, il maiorchino della Ducati ha staccato forte alla prima curva ma, rimasto all’esterno, nel provare a chiudere la traiettoria, è incappato in una chiusura di anteriore e poi in un highside. Un brutto botto per il maiorchino, scivolato lungo la via di fuga e che ha provato a rialzarsi in piedi, salvo zoppicare e ritrovarsi costretto a lasciare la pista in barella. Trasportato al centro medico del circuito, i primi accertamenti hanno mostrato una dislocazione dell’alluce e una microfrattura del terzo dito del piede destro.

Le condizioni di Lorenzo dopo l’incidente di Aragon

In attesa di aggiornamenti sulle condizioni di Lorenzo, le ultime notizie raccolte al centro medico confermano la diagnosi riportata anche da Davide Tardozzi nei minuti successivi alla caduta. Secondo quanto riportato da Sky Sport MotoGP, in questi istanti al centro medico si starebbe provvedendo all’immobilizzazione del piede destro di Lorenzo con bende di gesso. La situazione non dovrebbe però mettere a rischio la sua partecipazione al prossimo Gp di Thailandia, in programma il 7 ottobre sul circuito di Buriram.

Lorenzo trasportato in barella dopo la caduta / MotoGp.com
in foto: Lorenzo trasportato in barella dopo la caduta / MotoGp.com

Ad ogni modo una brutta tegola per il maiorchino che, dopo la caduta nelle fasi finali del Gp di Misano, mastica il secondo zero consecutivo nel mondiale. A vincere il Gp di Aragon è stato il leader e campione della Honda Marc Marquez che con i 25 punti del trionfo allunga il suo vantaggio in generale dove adesso vanta un bottino di 246 punti e un vantaggio di 72 lunghezze sul primo inseguitore, Andrea Dovizioso, quando ne restano 125 da assegnare. Lorenzo resta fermo a 130 punti ma scivola a -116 dalla vetta, un gap che, anche se non matematicamente, rischia ormai di escluderlo dalla lotta iridata. D'altra parte il maiorchino può ancora lottare per il titolo di vice-campione contro il compagno di squadra e i piloti Yamaha, Valentino Rossi che in classifica lo precede di 29 punti, e Maverick Vinales con il quale è appaiato a quota 130 punti.