La Ducati vola nel terzo e ultimo giorno di test in Malesia con Danilo Petrucci in testa dalla metà mattinata con un clamoroso 1’58.239, quasi 6 decimi meglio del tempo record fatto segnare nei test dello scorso anno da Jorge Lorenzo con la Ducati. Pista velocissima al mattino che ha concentrato il time attack nelle prime ore della giornata e visto debuttare nuove soluzioni aerodinamiche che verranno valutate del direttore tecnico Danny Aldridge prima della gara inaugurale del campionato, il 10 marzo in Qatar.

Ducati missile nei test di Sepang

Quattro Ducati nelle prime quattro posizioni, con la sorpresa di Pecco Bagnaia con la GP18 del team Pramac staccato di appena 6 centesimi dal compagno di squadra Jack Miller che, come Petrucci, è incappato in una caduta senza particolari conseguenze. Per Petrucci, invece, la caduta è arrivata con la nuova carena che non ha poi più potuto utilizzare. Quarto tempo per Andrea Dovizioso che mette dietro la Yamaha di Maverick Vinales, quinto a quattro decimi dalla vetta, e la Honda di Cal Crutchlow, prima RC213V in classifica.

Settima l’Aprilia di Alex Espargaro, seguita dalla Yamaha di Franco Morbidelli e dalla Honda di Nakagami. Decimo tempo per Valentino Rossi, undicesimo per Marc Marquez che come nei giorni scorsi ha chiuso in anticipo la giornata per non sforzare ulteriormente la spalla infortunata. Non è in pista Andrea Iannone, sostituito in pista da Bradley Smith, vittima di un’infezione che nelle ultime due settimane ha reso indispensabile l’assunzione di antibiotici.

Classifica dei tempi MotoGP

Test Sepang, 8 febbraio 2019
1 PETRUCCI, Danilo Mission Winnow Ducati 1:58.239 10 / 32
2 BAGNAIA, Francesco Alma Pramac Racing 1:58.302 0.063 0.063 11 / 21
3 MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:58.366 0.127 0.064 12 / 47
4 DOVIZIOSO, Andrea Mission Winnow Ducati 1:58.538 0.299 0.172 11 / 36
5 VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1:58.644 0.405 0.106 8 / 79
6 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:58.780 0.541 0.136 17 / 61
7 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:59.022 0.783 0.242 11 / 52
8 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:59.141 0.902 0.119 8 / 66
9 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:59.148 0.909 0.007 21 / 61
10 ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1:59.155 0.916 0.007 9 / 62
11 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:59.170 0.931 0.015 4 / 39
12 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:59.180 0.941 0.010 14 / 75
13 BRADL, Stefan Honda Test Team 1:59.368 1.129 0.188 13 / 57
14 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:59.485 1.246 0.117 9 / 41
15 MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:59.486 1.247 0.001 25 / 53
16 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:59.497 1.258 0.011 13 / 77
17 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:59.640 1.401 0.143 15 / 44
18 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:59.751 1.512 0.111 14 / 57
19 OLIVEIRA, Miguel KTM Tech 3 Racing 1:59.949 1.710 0.198 9 / 38
20 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 2:00.378 2.139 0.429 22 / 36
21 SYAHRIN, Hafizh KTM Tech 3 Racing 2:00.766 2.527 0.388 9 / 21
22 GUINTOLI, Sylvain Suzuki Test Team 2:00.990 2.751 0.224 3 / 56
23 SMITH, Bradley Aprilia Racing Factory Team 2:00.995 2.756 0.005 54 / 56
24 KALLIO, Mika Red Bull KTM Factory Racing Test Team 2:01.020 2.781 0.025 4 / 38
25 TEST 2, Yamaha Yamaha Test Team 2:01.243 3.004 0.223 3 / 43
26 TEST 1, Yamaha Yamaha Test Team 2:01.719 3.480 0.476 5 / 49
NC IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini
NC TSUDA, Takuya Suzuki Test Team