Terzo turno di libere del GP di Germania e davanti a tutti continua ad esserci Marc Marquez che sul “suo” Sachsenring ha dovuto fare i conti con le Yamaha, messe dietro solo nell’ultimo assalto al tempo in cui ha stampato un 1’20.347, un crono di 168 millesimi più veloce del miglior passaggio del rookie del team satellite Fabio Quartararo. Terzo tempo per Maverick Vinales a 119 millesimi dal compagno di marca, seguito da Cal Crutchlow e Alex Rins nella prime cinque posizioni.

Gran passo quello delle M1 che hanno però mostrato non poche difficoltà nel fermare la moto alla staccata della curva 1, dove sia Quartararo, sia Vinales due volte, sia Franco Morbidelli, sesto a fine turno, sono finiti per andare lunghi nella ghiaia. Sfortunato Quartararo che alla Waterfall, nel finale, sbacchetta con la moto e si ritrova nuovamente con l'airbag esploso e un forte dolore al braccio sinistro.

Rossi e Dovizioso in Q1

Cielo sereno e temperature di 24 °C per l’aria e 33 °C per l’asfalto, condizioni che hanno permesso a tutti i piloti di migliorare il proprio personale, con Danilo Petrucci, primo dei piloti Ducati in settima posizione, davanti a Jack Miller, ottavo, con la Desmosedici del team Pramac. Trovano un posto nelle prime dieci posizioni anche Joan Mir con la sua Suzuki e Pol Espargaro con la KTM.

Resta invece tagliato fuori dalla top ten Valentino Rossi, undicesimo a fine turno per soli 7 millesimi, per cui sarà costretto per la sesta volta da inizio stagione ad affrontare le Q1. Come lui, anche Andrea Dovizioso, 14° a fine turno, dovrà affrontare il primo turno di qualifica per assicurarsi una buona posizione sulla griglia di partenza. Resta indietro Andrea Iannone, 16°. Accedono direttamente alla Q1: Marquez, Quartararo, Vinales, Crutchlow, Rins, Morbidelli, Petrucci, Miller, Mir e Pol Espargaro.

Classifica dei tempi MotoGP

Prove libere 3 – GP di Germania, Sachsenring 6/7/2019
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 294.9 1'20.347
2 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.4 1'20.515 0.168 / 0.168
3 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 293.7 1'20.634 0.287 / 0.119
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 295.9 1'20.653 0.306 / 0.019
5 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 293.4 1'20.679 0.332 / 0.026
6 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 290.7 1'20.833 0.486 / 0.154
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Ducati Team Ducati 292.2 1'20.867 0.520 / 0.034
8 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 296.7 1'20.891 0.544 / 0.024
9 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 292.7 1'20.986 0.639 / 0.095
10 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 295.7 1'21.019 0.672 / 0.033
11 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 291.4 1'21.026 0.679 / 0.007
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 296.2 1'21.086 0.739 / 0.060
13 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 288.6 1'21.125 0.778 / 0.039
14 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 296.4 1'21.184 0.837 / 0.059
15 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 292.2 1'21.375 1.028 / 0.191
16 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 291.8 1'21.381 1.034 / 0.006
17 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 292.5 1'21.435 1.088 / 0.054
18 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team Honda 295.9 1'21.443 1.096 / 0.008
19 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 290.9 1'21.611 1.264 / 0.168
20 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 293.0 1'21.832 1.485 / 0.221
21 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 290.3 1'21.972 1.625 / 0.140
22 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 293.8 1'22.150 1.803 / 0.178