Il poster del GP di San Marino e Riviera di Rimini 2019 / MWC
in foto: Il poster del GP di San Marino e Riviera di Rimini 2019 / MWC

Presentato oggi, al “Marco Simoncelli” World Circuit di Misano Adriatico, il manifesto ufficiale del GP di San Marino e della Riviera di Rimini in programma dal 13 al 15 settembre 2019. L’idea di quest’anno è stata quella di dedicare il poster a Valentino Rossi “per trasmettergli, nella stagione che lo ha visto festeggiare i 40 anni, un segno di riconoscenza per il ruolo fondamentale che riveste nell’alimentare la passione per il motociclismo” fanno sapere i promotori della MotoGP che hanno raccolto l’idea del grafico Aldo Drudi, il designer che da sempre realizza i caschi del Dottore e che, ancora a Misano, due anni fa ha regalato un nuovo look alla pista romagnola.

Omaggio a Valentino Rossi

Dal punto di vista grafico, la locandina è coerente con l’immagine che dalle texture delle vie di fuga del circuito e caratterizza la comunicazione di uno degli eventi più attesi dagli appassionato.  “Il poster –  spiega Drudi – parte dai presupposti grafici delle precedenti edizioni, ma per la prima volta il soggetto, il pilota, è identificabile. Per i 40 anni di Valentino Rossi ho voluto tributargli un omaggio scegliendolo come protagonista, ridisegnando e colorando a mano una bellissima immagine scattata da Gigi Soldano che lo riprende in piega dall’alto”.

La straordinaria avventura avviatasi nel 2007 – aggiungono i promotori del GP – alza ulteriormente l’asticella degli obiettivi da conseguire a fronte dell’investimento economico, peraltro molto ben compensato a vantaggio dell’industria dell’accoglienza, come dimostrano gli studi compiuti”. “Il poster – commenta Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports – introduce a uno dei palcoscenici più attesi del calendario MotoGP e quello di quest’anno è davvero intenso e comunica emozioni”.

Cresce dunque l’attesa per il round di Misano, che oltre alle gare della Moto3, della Moto2 e della MotoGP, quest’anno sarà arricchito dalle due gare della MotoE, la nuova serie dedicata alle moto elettriche che ha debuttato lo scorso weekend al Sachsenring con la prima storica vittoria del finlandese Niki Tuuli. Il prossimo appuntamento è già fissato per fine luglio a Milano, con la presentazione dell’evento e del palinsesto di The Riders’ Land Experience.