La prima pole della stagione MotoGP 2019 è targata Maverick Vinales: giro stratosferico del pilota Yamaha, riuscito a mettere il suo nome sul rigo più alto della tabella dei tempi già alla prima uscita, limando ulteriormente il riferimento al secondo tentativo, quando ha fermato il cronometro in 1’53.546. 18° pole in carriera, la 7° in top class per il ‘Top Gun' catalano, un giro veloce che gli mancava dall’ultimo round della passata stagione in Valencia.

Maverick Vinales / Yamaha MotoGP
in foto: Maverick Vinales / Yamaha MotoGP

Dovi e Marquez in prima fila. Petrux innervosito

Seconda casella dello schieramento per Andrea Dovizioso, riuscito a chiudere di appena 1 millesimo davanti al campione in carica Marc Marquez che, con il terzo tempo, guadagna la prima fila. Apre la seconda fila Jack Miller davanti a un sorprendente Fabio Quartararo, quinto sullo schieramento di partenza della sua gara di debutto in MotoGP. Sesto tempo per Cal Crutchlow, settimo per Danilo Petrucci che, tallonato da Marquez, ha cercato in ogni modo di non fare da traino al campione spagnolo. Terza fila dello schieramento anche per Franco Morbidelli, davanti a Takaaki Nakagami. Quarta per Alex Rins, Joan Mir e Aleix Espargaro.

Solo 14° Rossi. Giù ancora Lorenzo

Quinta fila per Pecco Bagnaia, 13° in griglia e rimasto fuori dalle Q2 per 41 millesimi, che precede Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Sfortunato il maiorchino che nelle fasi finali delle Q1 è incappato in una caduta, la seconda della giornata dopo quella rimediata nelle libere 3, perdendo il controllo della sua Honda alla curva 2, un punto in cui sono finiti a terra anche altri piloti, tra cui Johann Zarco e Jack Miller.

Classifica dei tempi MotoGP

Gp del Qatar, Losail 9/3/2019
Qualifiche nr. 2
1 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 329.3 1'53.546
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati 342.0 1'53.744 0.198 / 0.198
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 346.0 1'53.745 0.199 / 0.001
4 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 344.7 1'53.809 0.263 / 0.064
5 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 335.1 1'53.946 0.400 / 0.137
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 346.4 1'54.095 0.549 / 0.149
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati 338.7 1'54.200 0.654 / 0.105
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 332.4 1'54.236 0.690 / 0.036
9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 336.7 1'54.239 0.693 / 0.003
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 335.5 1'54.257 0.711 / 0.018
11 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 338.7 1'54.390 0.844 / 0.133
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 342.2 1'54.917 1.371 / 0.527

Qualifiche nr.1

(Q2) 1 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 344.7 1'54.270
(Q2) 2 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 337.3 1'54.431 0.161 / 0.161
3 63 Francesco BAGNAIA ITA Alma Pramac Racing Ducati 338.8 1'54.472 0.202 / 0.041
4 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 336.3 1'54.537 0.267 / 0.065
5 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 339.6 1'54.563 0.293 / 0.026
6 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 333.9 1'54.740 0.470 / 0.177
7 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 338.9 1'55.122 0.852 / 0.382
8 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 344.0 1'55.428 1.158 / 0.306
9 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 343.4 1'55.464 1.194 / 0.036
10 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 341.3 1'55.642 1.372 / 0.178
11 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 332.5 1'55.797 1.527 / 0.155
12 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 337.3 1'55.937 1.667 / 0.140
13 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Factory Racing Aprilia 335.7 1'56.036 1.766 / 0.099