Guintoli, Bradl, Smith, Pirro, Folger and Kallio al KymiRing /MotoGP.com
in foto: Guintoli, Bradl, Smith, Pirro, Folger and Kallio al KymiRing /MotoGP.com

Dopo la back to back di gare tra Brno e il Red Bull Ring, i collaudatori dei sei costruttori impegnati in MotoGP hanno raggiunto la Finlandia per la prima presa di contatto con il nuovo KymiRing, il circuito di Iitti, nella regione del Kymenlaakso, in vista dell’ingresso nel calendario iridato prevista nel 2020.

Oggi e domani i primi test in Finlandia

I test si svolgono nelle giornate di lunedì 19 e martedì 20 agosto, durante le quali la pista sarà aperta dalle 10:00 alle 17:00 per saggiare il tracciato che sarà nuova sede del campionato. Per la Honda torna in pista l’ex campione del mondo Moto2 e collaudatore Stefan Bradl, reduce dalla sostituzione dell’infortunato Jorge Lorenzo nel team ufficiale. La Ducati può contare invece sul collaudatore e pilota della Superbike italiana Michele Pirro, mentre la Suzuki sul tester ed ex campione del mondo Superbike, Sylvain Guintoli. Sulla Yamaha c’è il collaudatore Jonas Folger mentre sulla KTM l’idolo di casa Mika Kallio. A completare l’elenco dei piloti è il collaudatore Aprilia, Bradley Smith, reduce dai doppio podio nelle prime due gare della MotoE e atteso nel fine settimana anche a Silverstone, dove in Moto2 sostituirà l’infortunato Khairul Idham Pawi nel team Petronas.

Nella giornata di domenica i sei piloti hanno completato una track walk insieme alle squadre e avuto un primo shooting fotografico che ha anticipato l’incredibile scenario del tracciato, con i cordoli bianchi e blu che battono bandiera finlandese e le gigantesche conifere che lambiscono il nastro d’asfalto.

Le due giornate di test comprenderanno anche due conferenze stampa. Lunedì alle 13:00 saranno rappresentanti della FIM, di Dorna e delle autorità locali a incontrare i media, con il presidente della FIM Jorge Viegas, Timo Pohjola, direttore del circuito KymiRing, Tapio Nevala, presidente della Federazione finlandese motociclistica, Aki Ajo di KTM, e Carlos Ezpeleta di Dorna Sports che risponderanno alle domande dei giornalisti presenti. Toccherà poi ai piloti, lunedì alle 18, al termine della prima giornata di test, fornire le loro prime impressioni sulla pista.