Dani Pedrosa al parco chiuso dopo la pole / GettyImages
in foto: Dani Pedrosa al parco chiuso dopo la pole / GettyImages

L'incidente in Spagna – che ha coinvolto anche Lorenzo e Dovizioso – è ormai alle spalle, Daniel Pedrosa vuole rituffarsi in campionato per riassaporare il gusto del podio. Nel 2018, infatti, lo spagnolo non è ancora riuscito a chiudere in top 3, collezionando due ritiri e altrettanti settimi posti.

Lo spagnolo punta il podio

Quella francese potrebbe essere la gara giusta per tornare ad esultare: proprio l'anno scorso arrivò il terzo posto conquistato da Pedrosa sul circuito di Le Mans. Il mondiale sembra già essere andato, troppi i 52 punti di ritardo dal leader Marc Marquez per pensare di coltivare sogni di gloria, ma dopo l'infortunio al polso lo spagnolo ha voglia di tornare ad esultare.

Sono contento del lavoro svolto con il team durante i giorni di test dopo l'ultimo round; mi dà sicurezza e mi fa guardare avanti alla prossima gara. Il GP di Francia presenta sempre molte sfide, a cominciare dal tempo, che può essere piuttosto imprevedibile – ha commentato lo spagnolo – . La temperatura potrebbe essere bassa, il che può causare problemi con le gomme. Cercheremo di mantenere la concentrazione e fare una buona gara.

Pedrosa è ottimista in vista della gara francese che potrebbe portarlo nuovamente sul podio: lo spagnolo ormai non sente più dolore al polso infortunato e ha dimostrato di aver trovato il giusto feelimg con la propria Honda. Ci sarà anche lui a lottare per la vittoria insieme al compagno di squadra Marc Marquez, la Honda sogna una doppietta in terra francese che permetterebbe al leader del mondiale di allungare ulteriormente il gap dagli inseguitori e allo spagnolo di salire sul podio per la prima volta in questo 2018. Le Mans potrebbe rappresentare la svolta della stagione, Pedrosa non ha nessuna intenzione di farsi scappare l'occasione che aspetta da inizio anno.