Terzo turno di libere al Sachsenring e ultimi 45 minuti a disposizione dei piloti per giocarsi l’accesso diretto alla Q2. Pista asciutta e temperature che non hanno superato i 18 °C ad accogliere i piloti ripartiti dal riferimento siglato ieri da Jorge Lorenzo, crono frantumato da Andrea Iannone che, non senza cercare il limite del circuito tedesco, nelle battute finali ha fermato il cronometro in 1’20.438. Importante conferma per il pilota Suzuki che dopo una prima buona giornata si conferma particolarmente veloce e a proprio agio sull’Anello di Sassonia.

Staccato di poco meno di 1 decimi Danilo Petrucci, secondo alla bandiera a scacchi davanti a Cal Cruchlow e Valentino Rossi. Quarto crono per il pesarese riuscito a rientrare nella top ten e a contenere in meno di tre decimi il ritardo dal riferimento, seguito da Alvaro Bautista, Marc Marquez e Maverick Vinales. Completano le prime dieci posizioni Jorge Lorenzo, Alex Rins e Dani Pedrosa.

Dovizioso fuori dai dieci

Dovrà invece affrontare il taglio delle Q1, tra gli altri, Andrea Dovizioso, undicesimo a fine turno, così come il compagno di marca Jack Miller, oltre alle Aprilia di Alex Espargaro e Scott Redding. 21° Stefan Bradl che sostituisce l’infortunato Franco Morbidelli nel Gp di Germania. Non è in pista Mika Kallio, ieri coinvolto in un brutto incidente nel secondo turno di libere e trasportato in ospedale dove è stata riscontrata una lesione ai legamenti del ginocchio destro e dovrà essere operato.

Classifica dei tempi MotoGP

Prove libere nr.3 Gp di Germania, Sachsenring 14 luglio 2018
1 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 291.7 1'20.438
2 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 292.2 1'20.537 0.099 / 0.099
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 293.4 1'20.615 0.177 / 0.078
4 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 292.3 1'20.719 0.281 / 0.104
5 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 293.4 1'20.730 0.292 / 0.011
6 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 291.8 1'20.734 0.296 / 0.004
7 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 293.9 1'20.773 0.335 / 0.039
8 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 294.3 1'20.775 0.337 / 0.002
9 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 290.2 1'20.790 0.352 / 0.015
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 294.4 1'20.868 0.430 / 0.078
11 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 296.4 1'20.915 0.477 / 0.047
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 289.7 1'21.103 0.665 / 0.188
13 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 292.4 1'21.150 0.712 / 0.047
14 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 289.5 1'21.279 0.841 / 0.129
15 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 291.8 1'21.300 0.862 / 0.021
16 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 287.7 1'21.332 0.894 / 0.032
17 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 291.8 1'21.439 1.001 / 0.107
18 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 288.0 1'21.524 1.086 / 0.085
19 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 289.9 1'21.740 1.302 / 0.216
20 6 Stefan BRADL GER EG 0,0 Marc VDS Honda 289.3 1'21.970 1.532 / 0.230
21 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 290.3 1'22.122 1.684 / 0.152
22 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 284.8 1'22.138 1.700 / 0.016
23 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 286.1 1'22.537 2.099 / 0.399
24 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 288.6 1'22.969 2.531 / 0.432