Livrea speciale per la Honda con il nuovo telaio provata da Marc Marquez / HRC
in foto: Livrea speciale per la Honda con il nuovo telaio provata da Marc Marquez / HRC

Giornata di test ufficiali MotoGP a Jerez entrata nel vivo nella tarda mattinata, confermando la grande forma dei piloti del team Yamaha Petronas, grazie al miglior tempo ottenuto da Fabio Quartararo, il poleman più giovane della MotoGp, e il terzo tempo di Franco Morbidelli. Torna a sorridere il 20enne che in qualifica ha strappato a Marc Marquez uno dei suoi storici record, salvo in gara restare tradito da una rottura che lo ha costretto al ritiro.

Marquez con il telaio evoluzione

Nella prima metà giornata il pilota francese ha trovato il miglior passaggio in 1’37.101 precedendo di poco più di un decimo Marc Marquez, vincitore del Gp di Spagna, che in pista ha provato una nuova evoluzione del telaio della Honda RC213V. La moto è quella con cui il collaudatore Stefan Bradl ha corso il Gran Premio di ieri, una gara in cui il tedesco ha partecipato come wild card con il test team HRC, chiudendo decimo davanti all’altra Honda ufficiale di Lorenzo. Questa mattina Marquez è stato uno dei primi a scendere in pista, completando quasi cinquanta tornate nella prima metà giornata.

Si conferma molto veloce anche Cal Crutchlow, tra i primi ad abbassare il riferimento, seguito dalla Suzuki di Alex Rins. Settimo tempo per Jorge Lorenzo che in questa prima metà giornata ha lavorato sull’ergonomia della moto. Giornata nuvolosa ma con temperature piacevoli che ha permesso a tutti i piloti di provare diverse soluzioni, con la Suzuki che tra le altre cose ha portato al debutto la sua appendice al forcellone. In assenza di particolari novità, la Ducati ha invece ha concentrato il lavoro su prove di setting con i piloti ufficiali, rimasti fuori dalle prime dieci posizioni a metà giornata. Trova invece un posto nella top ten Pecco Bagnaia, 9° a metà giornata, 13° Jack Miller con l'altra Ducati del team Pramac.

Indietro Rossi, forfati Iannone

Valentino Rossi si ritrova attualmente 19° in classifica dopo essere entrato in pista molto tardi. Fino ad ora il pesarese ha girato a oltre 1 secondo dal riferimento ma in questa prima fase il lavoro in pista non sarebbe orientato alla ricerca della prestazione. Ha provato a tornare in pista anche Andrea Iannone, visitato questa mattina al centro medico e ritenuto idoneo per la questa giornata di prove. Purtroppo il suo tentativo di partecipare alla giornata di test non ha trovato le giuste riposte in pista: ancora troppo forte il dolore alla caviglia infortunata nel brutto botto del weekend. Per Aprilia prove di elettronica e distribuzione dei pesi con Aleix Espargaro e il collaudatore Bradley Smith.

Classifica dei tempi MotoGP

Test Jerez, 6/5/2019 ore 14:00
1 P QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:37.101 26 / 35 Pit In
2 P MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:37.260 0.159 0.159 33 / 48 Pit In
3 P MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:37.293 0.192 0.033 21 / 36 Pit In
4 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:37.327 0.226 0.034 9 / 41 8:30.560
5 P NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:37.468 0.367 0.141 24 / 30 Pit In
6 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:37.650 0.549 0.182 29 / 37 1:39.652
7 P LORENZO, Jorge Repsol Honda Team 1:37.672 0.571 0.022 22 / 48 Pit In
8 P VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1:37.680 0.579 0.008 31 / 46 Pit In
9 P BAGNAIA, Francesco Pramac Racing 1:37.698 0.597 0.018 35 / 35 Pit In
10 ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:37.758 0.657 0.060 40 / 51 1:45.168
11 P MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:37.760 0.659 0.002 33 / 46 Pit In
12 P ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:37.849 0.748 0.089 19 / 27 Pit In
13 P MILLER, Jack Pramac Racing 1:37.855 0.754 0.006 31 / 47 Pit In
14 P DOVIZIOSO, Andrea Mission Winnow Ducati 1:37.960 0.859 0.105 14 / 26 Pit In
15 P SMITH, Bradley Aprilia Factory Racing 1:38.077 0.976 0.117 19 / 34 Pit In
16 P PETRUCCI, Danilo Mission Winnow Ducati 1:38.146 1.045 0.069 25 / 32 Pit In
17 ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1:38.261 1.160 0.115 29 / 32 1:38.644
18 P ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:38.481 1.380 0.220 21 / 30 Pit In
19 P RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:38.526 1.425 0.045 31 / 49 Pit In
20 OLIVEIRA, Miguel Red Bull KTM Tech 3 1:38.759 1.658 0.233 33 / 35 1:38.905
21 P ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 1:38.862 1.761 0.103 43 / 55 Pit In
22 P SYAHRIN, Hafizh Red Bull KTM Tech 3 1:39.213 2.112 0.351 28 / 28 Pit In
23 P GUINTOLI, Sylvain Team SUZUKI ECSTAR 1:39.651 2.550 0.438 30 / 42 Pit In
NC BRADL, Stefan Team HRC
NC IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini