Pit Beirer e Dani Pedrosa / Red Bull KTM Racing
in foto: Pit Beirer e Dani Pedrosa / Red Bull KTM Racing

Dopo 18 stagioni in HRC, il futuro di Dani Pedrosa sarà in KTM. Il veterano di Sabadell che lo scorso luglio ha annunciato il ritiro dalle competizioni, a partire dalla prossima stagione e per due anni, 2019 e 2020, sarà impegnato come test rider per il costruttore austriaco. Non è davvero arrivato il momento di appendere il casco al chiodo per il tre volte campione che vestirà i colori del team Red Bull KTM Factory Racing, diventando parte del test team di Mattighofen.

Pedrosa collaudatore KTM per i prossimi due anni

A partire dai test invernali, Pedrosa affiancherà il pilota collaudatore Mika Kallio e lavorerà allo sviluppo della RC16 che verrà utilizzata durante il campionato dai due piloti ufficiali del team, Johann Zarco e Pol Espargaro. Soddisfatto dell’ingaggio Pit Beirer, il direttore Motorsports KTM Group: “Avere un pilota delle capacità e dell'esperienza di Dani è un altro segnale forte che stiamo andando nella direzione giusta. Abbiamo visto quanto la competizione sia competitiva. Speriamo che il contributo di Dani al fianco di Mika Kallio possa colmare il gap che ora abbiamo dai più veloci. Vorrei ringraziare Dani: è bella questa fiducia che ha riposto nel nostro progetto”. “Sono molto contento di accordo con Dani – ha aggiunto il team manager Mike Leitner – . Con la sua esperienza e i suoi successi in MotoGP, credo ci aiuterà al meglio nello sviluppo della moto. Dani è un tre volte campione del mondo ed è ancora molto competitivo, questo non può che giovare al nostro impegno”.