video suggerito
video suggerito

MotoGp Valencia, Lorenzo vince il mondiale, orgoglio Rossi ma il 4° posto non basta

Il maiorchino chiude con una vittoria la partita per il titolo iridato. Alle sue spalle, il ‘dottore’ risale fino ai piedi del podio ma il successo del teammate vanifica gli sforzi della rimonta.
A cura di Valeria Aiello
23 CONDIVISIONI
Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha)
Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha)

Niente da fare. Neppure la rimonta più grande di sempre è riuscita a contrastare la fuga di Jorge Lorenzo che con il settimo successo stagionale, il quarto nelle quattro tappe iberiche del calendario iridato, ha colto il titolo di campione del mondo 2015, il quinto in carriera, il terzo in top class sempre in sella alla Yamaha dopo gli allori colti nel 2010 e 2012. Scattato per la prima volta dalla pole del Ricardo Tormo di Valencia, il maiorchino ha avuto pista libera, seguito da Marc Marquez che gli ha coperto le spalle fino all’ultimo giro, perfino quando a intercettare gli scarichi della Honda del 22enne di Cervera era il teammate Dani Pedrosa, determinato a chiudere alle spalle del maiorchino. Con i 25 punti della vittoria, Lorenzo porta a 330 punti il bottino del mondiale e stacca di 5 lunghezze il campione di Tavullia che avrebbe dovuto chiudere secondo al traguardo per non lasciarsi sfuggire il sogno mondiale.

Vale, la rimonta non basta. Quella messa in pista dal ‘dottore’ è stata la rimonte delle rimonte, dalla 26esima casella alla 4° posizione: un recupero che non gli era mai riuscito prima, quindicesimo alla prima tornata, undicesimo alla seconda, nono al quarto giro, in virtù anche della sfortunata caduta di Iannone, poi ottavo, settimo, sesto, quinto, e poi quarto, davanti ai due fratelli Espargaro che hanno provato a rallentare la sua risalita. Ma dalla quarta piazza al gruppo di testa, il gap è oltre i 10 secondi, un margine impossibile da colmare su un circuito così piccolo come quello di Valencia. Smith riesce a chiudere davanti a Espargaro, Dovizioso porta la sua Ducati in settima posizione, Petrucci completa la top ten alla bandiera a scacchi. Si chiude così una stagione incredibile, in cui Lorenzo è riuscito a rialzarsi nel finale di stagione ma che per condizioni e comportamenti senza precedenti nella storia del motociclismo, macchia un titolo non giocato ad armi del sapore di un grande biscottone che per Rossi non sarà facile mandare giù in un colpo solo.

Ordine di arrivo MotoGP
Gp della Comunità Valenciana
Cheste, 8 Novembre 2015

Pos. Punti Num. Pilota Nazione Team Moto Km/h Time/Gap
1 25 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 156.7 45'59.364
2 20 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 156.7 +0.263
3 16 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 156.7 +0.654
4 13 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 155.6 +19.789
5 11 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 155.2 +26.004
6 10 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 155.1 +28.835
7 9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 155.1 +28.886
8 8 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 154.8 +34.222
9 7 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 154.7 +35.924
10 6 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo Pramac Racing Ducati 154.5 +39.579
11 5 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 154.5 +39.746
12 4 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 154.1 +47.053
13 3 68 Yonny HERNANDEZ COL Octo Pramac Racing Ducati 153.7 +54.081
14 2 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 153.6 +56.646
15 1 45 Scott REDDING GBR EG 0,0 Marc VDS Honda 153.5 +57.278
16 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 153.5 +57.363
17 69 Nicky HAYDEN USA Aspar MotoGP Team Honda 153.4 +58.742
18 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 153.4 +59.086
19 76 Loris BAZ FRA Forward Racing Yamaha Forward 153.1 +1'04.339
20 24 Toni ELIAS SPA Forward Racing Yamaha Forward 153.1 +1'04.413
21 43 Jack MILLER AUS LCR Honda Honda 153.1 +1'05.212
22 13 Anthony WEST AUS AB Motoracing Honda 151.9 +1'27.281
Non classificato
63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing Ducati 152.6 6 Giri
50 Eugene LAVERTY IRL Aspar MotoGP Team Honda 152.2 7 Giri
23 Broc PARKES AUS E-Motion IodaRacing Team ART 150.9 9 Giri
29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 152.2 28 Giri

23 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views