Porsche 718 Cayman

Porsche completa la sua gamma entry-level portando il nuovo motore 4 cilindri sulla coupé. La nuova 718 Cayman è il terzo modello, dopo il SUV Macan, ad utilizzare questo propulsore e per la prima volta viene proposta ad un prezzo inferiore della sorella scoperta Boxster, risultando di fatto il modello d'accesso all'intera flotta. Il look della vettura mantiene intatto il suo stile grintoso ed elegante e conserva la configurazione a motore centrale. Il debutto ufficiale è avvenuto al Salone di Pechino 2016 ed è già ordinabile, il lancio commerciale è previsto per il 24 settembre 2016 in Europa. La gamma è composta dal modello di base Cayman 54.139 € e Cayman S da 67.102 €.

Look grintoso
Ricca dotazione
Quattro cilindri
Foto

Look grintoso

La carrozzeria della Porsche 718 Cayman viene aggiornata con una serie di dettagli che ne esaltano il look. Il frontale adotta un paraurti ridisegnato in funzione delle prese d'aria laterali maggiorate, che dona alla vettura un aspetto più massiccio ed amplia visivamente la carreggiata. La calotte dei gruppi sono state ridotte nelle dimensioni grazie all'utilizzo di 4 luci a LED insieme ai fari bi-Xenon, come optional è disponibile il kit full-LED. Le minigonne laterali presentano un design più pronunciato insieme a passaruota allargati. Al retrotreno si nota una sottile fascia in nero lucido posta al centro ed intarsiata dal lettering Porsche. La fanaleria di coda riprende lo schema a 4 punti delle luci diurne anteriori e gode di un efficace effetto 3D.

Porsche Cayman 718

Ricca dotazione

L'abitacolo della 718 Cayman riprende quanto visto sulla sorella 718 Boxster. Gli interni si presentano con una sezione superiore del cruscotto completamente ridisegnata. Il volante sportivo integra numerosi comandi per gestire sia l'apparato meccanico, che l'intrattenimento di bordo. Di serie la vettura monta il sistema di infotainment Porsche Communication Management con Sound Package Plus da 150 Watt. La lista optional comprende il navigatore satellitare con comandi vocali ed il modulo Connect che aggiunge l'integrazione con gli smartphone  tramite Apple CarPlay e Porsche Car Connect. Non manca la possibilità di connettere la vettura ad internet tramite il modulo opzionale Connect Plus e le app dedicate su smartphone.

Porsche Cayman 4 cilindri

Quattro cilindri

La nuova Porsche 718 Cayman costituisce il punto d'accesso alla flotta tedesca e sfoggia un motore 4 cilindri. Rigorosamente in configurazione boxer, il propulsore 2,0 litri turbo del modello base eroga 300 CV ed una coppia massima di 380 Nm disponibili tra 1.950 e 4.500 giri/minuto. La 718 Cayman S vanta una cilindrata maggiorata a 2,5 litri ed utilizza una turbina a geometria variabile con valvola wastegate. Tale configurazione mette a disposizione 350 CV e fino a 450 Nm di coppia. L'impianto frenante della coupé è stato maggiorato con dischi anteriori di 330 mm e posteriori di 299 mm, la Cayman S adotta le pinze anteriori a 4 pistoncini della 911 Carrera. Utilizzando il pacchetto opzionale Sport Chrono ed il cambio PDK, la 718 Cayman scatta da 0 a 100 Km/h in 4,7 secondi, la cifra cala a 4,2 secondi per la Cayman S; la velocità massima per entrambi i modelli è pari a rispettivamente 275 e 285 Km/h.