La stagione 2018 non è ancora iniziata, manca più di un mese ai test invernali di Barcellona che sanciranno l'avvio delle ostilità in Formula 1, ma tutti i piloti sono a lavoro per arrivare all'appuntamento nelle migliori condizioni fisiche possibili; c'è chi ha scelto la palestra, chi la corsa e chi ha preferito cimentarsi con la neve. Tra questi ultimi c'è anche Kimi Raikkonen che, nonostante il periodo di riposo forzato, non rinuncia ai motori.

Kimi Raikkonen sfida un drone
in foto: Kimi Raikkonen sfida un drone

Il finlandese impegnato sulle nevi svizzere

Il pilota della Ferrari, infatti, è stato protagonisti di una doppia sfida tra neve e ghiaccio: il finlandese, durante un evento organizzato dalla Shell, sponsor storico del Cavallino, ha indossato tuta e casco per cimentarsi su una pista svizzera completamente innevata. Il freddo e il gelo sono l'habitat naturale del campione del mondo 2007 che ha sfidato due fans e due aspiranti piloti su un go-kart; il risultato, nonostante l'ultimo casella da cui è scattato, è stato nettamete favorevole al ferrarista, primo al traguardo dopo una serie di traversi incredibili. Più complicata, invece, la sfida contro il drone: Raikkonen, al volante del kart, ha dovuto dare sfoggio di tutta la sua abilità per battere il dispositivo al fotofinish dimostrando una certa dimestichezza anche in condizioni estreme.

Una buona occasione per tenersi in forma in vista della prossima stagione, probabilmente la sua ultima al volante della Ferrari e in Formula 1; il finlandese vuole chiudere in bellezza la sua avventura nel circus tanto che qualche tempo fa ha ammesso, senza peli sulla lingua, di puntare al titolo nel 2018: sarà una missione complicata in quanto dovrà vedersela con Lewis Hamilton, il campione in carica, e con il compagno di squadra Sebastian Vettel, deciso più che mai a conquistare il primo mondiale con la Rossa, sfuggito la scorsa stagione. Raikkonen è già pronto a salire sulla nuova Ferrari – che sarà presentata il 22 febbraio -, ma nel frattempo si tiene impegnato con i kart: tutto può essere utile per tornare sul tetto del mondo.