Scatola nera Rc Auto
in foto: Scatola nera Rc Auto

La copertura assicurativa, necessaria per legge, di un'automobile è tra le voci di spesa più influenti per gli automobilisti: a breve, però, sarà possibile risparmiare qualcosa rispetto alla tariffa Rc Auto grazie alla stipula del contratto che prevede l'installazione a bordo della cosiddetta scatola nera o dispositivi simili.

Sconti per chi punta sulla scatola nera

In un emendamento del Movimento Cinque Stelle approvato dalle commissioni Affari costituzionali e Lavori pubblici del Senato, che inserisce l'articolo "Norme di semplificazioni in materia di assicurazione della responsabilità civile per i danni causati dalla circolazione dei veicoli e dei natanti", il Governo ha varato la possibilità di attuare degli sconti alle RC auto anche senza l'installazione vera e propria delle scatole nere a bordo dell'auto, il dispositivo in grado di registrare le informazioni relative al veicolo per aiutare la ricostruzione della dinamica di un incidente aiutando così nella responsabilità del sinistro o, più semplicemente, per verificare il chilometraggio annuo percorso da un assicurato; lo sconto, infatti, scatterà già al momento della firma del contratto anche se il dispositivo non è stato ancora montato a bordo del veicolo in questione.

Per poter beneficiare dei vantaggi correlati all'utilizzo delle black box, infatti, sarà sufficiente aver "stipulato il contratto che ne preveda l'installazione o che siano stati installati dispositivi analoghi su proposta dell'impresa assicuratrice".  Gli sconti previsti, quindi, scatteranno subito dopo la stipula del contratto e non sarà necessario avere fin da subito il dispositivo installato in auto. La norma, che nasce con l'intenzione di "favorire e semplificare l'applicazione degli sconti" e che dovrebbe entrare in vigore "a decorrere dal sessantesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione" del Dl semplificazioni.