Il NAIAS (North America International Auto Show) è uno degli eventi più importanti per il mondo automotive. L'edizione 2017 del Salone di Detroit risulta particolarmente interessante per numerosi aspetti. Il mercato dell'auto è piena ripresa e la crisi degli anni precedenti sembra ormai storia passata. Il forte sviluppo di nuove tecnologie legate alla mobilità a zero emissioni va di pari passo con l'attenzione alla guida autonoma. I costruttori di tutto il mondo si radunano a Detroit e portano le loro novità. Volkswagen prosegue il mea culpa post dieselgate e lancia la seconda concept della serie ID mentre Porsche Bentley mettono in bella mostra nuovi modelli sportivi. Audi si prepara rivoluzionare il segmento SUV con la nuova Q8, ancora in stato prototipale e Kia lancia l'ammiraglia Stinger.

Volkswagen ID Buzz Concept, torna il mitico furgoncino

Volkswagen ID Buzz Concept
in foto: Volkswagen ID Buzz Concept.

Volkswagen porta a Detroit la seconda concept della famiglia ID. La nuova arrivata Buzz Concept si propone come una reinterpretazione in chiave moderna del mitico furgoncino Bulli. La carrozzeria da monovolume permette di sfruttare appieno dello spazio interno. L'abitacolo ospita fino a 8 passeggeri e viene dotato di un particolare volante retrattile, dal quale viene attivata la guida autonoma. La vettura si propone come una monovolume elettrica spinta da due motori elettrici. La batteria da 111 kWh permette di estendere l'autonomia ad oltre 500 Km. La Volkswagen ID Buzz Concept sarà prodotta in serie entro il 2022.

Kia Stinger, ammiraglia con ambizioni racing

Kia Stinger
in foto: Kia Stinger.

Il brand coreano continua l'offensiva verso i competitor tedeschi e propone un'ammiraglia dal look decisamente grintoso. La nuova Kia Stinger è vettura dal look ben definito disegnata in modo non passare inosservata. Il lungo corpo vettura è scandito dalle sagome grintose ma pur sempre coerenti con l'attuale filosofia stilistica. Il frontale presenta la calandra "a naso di tigre" ed è dominata dalle ampie prese d'aria laterali, integrate nel massiccio paraurti. Le fiancate sono molto pulite nelle forme ed enfatizzano la lunghezza della carrozzeria. Per il tetto si è fatto ricorso ad una linea ascendente verso il posteriore. La nuova arrivata farà concorrenza alle premium tedesche col suo design Made in Frankfurt.

Porsche 911, tornano le varianti GTS

Porsche 911 Targa 4 GTS
in foto: Porsche 911 Targa 4 GTS.

Porsche approfitta della vetrina di Detroit per mettere in mostra i recenti aggiornamenti apportati al listino. La leggendaria sportiva a motore posteriore 911 è stata da poco rivista e migliorata ed è giunto il momento di introdurre un nuova motorizzazione. L'intera gamma 911 potrà beneficiare del propulsore 3.0 litri sei cilindri boxer turbo. L'unità mette a disposizione 450 CV e l'eccellente coppia massima di 550 Nm. Il motore sarà a disposizione del rinnovato allestimento GTS, disponibile in Germania a partire da marzo 2017 sull'intera gamma Porsche 911. Il 6 cilindri turbo è abbinabile al cambio manuale a sette marce o all'opzionale PDK. Tutti i modelli GTS superano i 300 Km/h, in particolare la 911 Carrera Coupé: 312 Km/h massimi e accelerazione 0-100 Km/h da 3.6 secondi.

Audi Q8, ecco la prima Concept

Audi Q8 Concept
in foto: Audi Q8 Concept.

Il brand di Ingolstadt porta al Salone di Detroit 2017 il primo prototipo del suo nuovo SUV. La nuova Audi Q8 propone una carrozzeria dalle sagome massicce abbinata ad un tocco sportivo. Ispirandosi alla Ur-Quattro degli anni '80, è stata realizzata una vettura caratterizzata dall'imponente calandra single-frame anteriore ed un'altezza piuttosto bassa nonostante le proporzioni da SUV. Il tetto ascendente in chiave coupé contribuisce a dare una figura più slanciata. La meccanica si basa su un powertrain ibrido plug-in con una potenza complessiva di 448 CV e 700 Nm. La Concept Q8 anticipa forme e tecnica della vettura che sarà lanciata sul mercato nel 2018.

Bentley Continental, massima potenza per la Supersport

Bentley Continental Supersport
in foto: Bentley Continental Supersport.

Il brand di Crewe spinge al massimo la sua sportiva. L'imponente Bentley Continental viene spinta oltre ogni limite con la variante Supersport. Il motore W12 6.0 litri bi-turbo è stato potenziato al massimo adottando nuove componenti, tra cui un kit di turbine maggiorate. La potenza cresce a 710 CV e la vettura si presenta come la Continental più potente e veloce di sempre. La trazione integrale è gestita da un software di Torque Vectoring che garantisce la massima resa in curva. L'upgrade permette alla Bentley Continental Supersport di scattare da 0 a 100 Km/h in soli 3,7 secondi e toccare una velocità di punta pari a 336 Km/h.