Cinque titoli mondiali, gli ultimi arrivati battendo Sebastian Vettel e la Ferrari, ma soprattutto una consapevolezza che lo rende quasi inarrivabile: Lewis Hamilton è senza dubbio uno dei migliori piloti che la Formula 1 abbia mai visto e la crescita mostrata nell'ultimo mondiale, quando non ha praticamente sbagliato nulla, massimizzando anche le giornate negative, lo rendono il candidato principale alle conquista del titolo anche nel 2019.

Lewis Hamilton – Getty images
in foto: Lewis Hamilton – Getty images

Una maturità, quella ormai raggiunta dall'inglese, che gli ha permesso di eguagliare il record di Juan Manuel Fangio con 5 titoli mondiali vinti e di mettersi in scia a Michael Schumacher, il più vincente di tutti i tempi a quota 7 mondiali. Proprio il britannico e il tedesco, secondo il team principal della Mercedes, Toto Wolff, rappresentano il massimo che il Circus abbia ammirato.

Lewis, insieme a Michael Schumacher, è il migliore che abbiamo mai visto.Ci accorgeremo di questo solo quando si ritirerà, visto che tendiamo a non riconoscere mai le grandi prestazioni di un grande atleta quando questo è ancora in attività – ha confessato l'austriaco a The National- Il modo in cui è cresciuto come essere umano è qualcosa eccezionale ed è diventato un pilastro fondamentale dei successi della squadra, il che è piuttosto insolito per un pilota. Di solito il pilota si lamenta, mentre lui loda tutto e tutti. Abbiamo un rapporto di brutale onestà l’uno con l’altro, quindi se le cose vanno male ci confrontiamo su cosa è andato storto. Questo ci ha permesso di fare meglio e di tenere un atteggiamento perfetto.

Guardando solo ai freddi numeri è impossibile dare torto al manager austriaco. Hamilton e Schumacher, infatti, sono in cima a tutte le classifiche della Formula 1; dai titoli mondiali vinti alle vittorie in un singolo GP, passando per i chilometri percorsi in testa e alle pole position dove il pilota della Mercedes domina. Il 2019 rappresenta l'ennesima occasione, per Hamilton, di continuare la sua rincorsa a Schumacher cercando di diventare così il più grande di tutti i tempi.