Le nuove mescole Pirelli 2018 – Foto Twitter
in foto: Le nuove mescole Pirelli 2018 – Foto Twitter

La partnership tra la Pirelli e la Formula 1 proseguirà almeno per le prossime 5 stagioni: la casa milanese, infatti, ha rinnovato l'accordo con la FIA e con la FOM per continuare l'avventura iniziata nel 2011 e che continuerà fino al 2023. L'accordo è stato suggellato fra le parti ad Abu Dhabi: premiato, quindi, il lavoro della Pirelli che ha battuto la concorrenza della coreana Hankook, candidata a prendere il posto della casa lombarda.

Pirelli e Formula 1 insieme fino al 2023

Toccherà quindi alla Pirelli disegnare e progettare le nuove coperture da 18 pollici che entreranno in vigore a partire dal 2021 mentre, nell'immediato, la sfida maggiore sarà quella di ridurre il numero di mescole a 5 – ma potrebbero anche essere 6 – dalle 7 attuali, e che saranno identificate con numeri che indicheranno la durezza con valori decrescenti: più basso sarà il numero, più dura sarà il tipo di gomma. Per la definizione delle mescole c'è tempo fino al 1 dicembre: decisivi saranno i test, proprio sulla pista di Yas Marina, che si svolgeranno il 27 e 28 novembre con le squadre coinvolte nella decisione.

Pirelli – Getty Images
in foto: Pirelli – Getty Images

Soddisfazione, ovviamente, da parte di Marco Tronchetti Provera, vice presidente e amministratore delegato della Pirelli: "È un'ottima notizia che la Pirelli prolunghi la sua partnership con la F.1 fino al 2023: è un nuovo accordo che estende la nostra presenza a 13 stagioni totali nell'era moderna, con Pirelli anche presente nel 1950, quando fu inaugurato il campionato mondiale. La Formula 1 è e rimarrà l'apice del motorsport ed è l'ambiente perfetto, per la Pirelli, per essere il più avanzato laboratorio di ricerca e sviluppo tecnologico; rappresenta la vetrina perfetta per i nostri pneumatici per auto da strada per garantire il massimo standard di prestazioni, sostenibilità e sicurezza" sono state le sue parole. Pirelli e Formula 1, quindi, proseguiranno insieme il percorso di crescita e sviluppo intrapreso nel 2011 almeno fino al 2023 ridisegnando, insieme, la massima serie del motorsport nei prossimi anni.