Undici Ferrari, tutte con pochissimi chilometri, tra cui anche una F355 Spyder, una Testarossa e una rara 400i trasformata dal carrozziere Straman in cabriolet, sono rimaste a marcire per oltre dieci anni in un campo a Lakeway, in Texas. Un disastro per appassionati e collezionisti che, in queste condizioni, faticano anche ad acquistare i veicoli. L’anziano proprietario, un avvocato statunitense, ha infatti provato più volte a vendere in blocco l’intera collezione, senza però riuscirci, così come, dopo la sua morte, hanno tentato anche gli eredi, senza risultati.

Undici Ferrari abbandonate in un campo in Texas

A sollevare il caso è stato “Paul C”, un utente di ferrarichat.com, un forum di ferraristi che ha pubblicato le foto delle supercar abbandonate, descrivendo minuziosamente i modelli e il loro stato di conservazione. In molti casi mancano finestrini e parabrezza, per cui sporco e muffa hanno trovato posto sui sedili e interni, oltre a ruggine e sporcizia, come nel caso della Testarossa.

Undici Ferrari abbandonate in un campo all’aperto in Texas
in foto: Undici Ferrari abbandonate in un campo all’aperto in Texas

La situazione sembra essere dovuta a un contenzioso tra il vecchio proprietario e il responsabile del capannone dove erano conservate, in seguito al quale il custode avrebbe spostato le vetture all’esterno dei locali, lasciandole per anni esposte alle intemperie. Secondo il forum, le vetture si troverebbero lì dal 2008. Non è chiaro quante auto di questa collezione siano già state vendute ma dalle immagini pubblicate sul web, si riconoscono anche una 348, una 308 Quattrovalvole, una 308 GT, una Mondial e una Mondial Spyder; una collezione di tutto rispetto che, se conservata in buone condizioni, sarebbe potuta valere una fortuna.