Valentino Rossi lancia la nuova Yamaha Niken / Yamaha Motor
in foto: Valentino Rossi lancia la nuova Yamaha Niken / Yamaha Motor

Era atteso in sella a qualche nuovo modello, come accaduto nelle precedenti edizioni di Eicma. E invece Valentino Rossi è arrivato sul palco dell’East End studios di Milano a piedi. “Di solito arrivo con un nuovo modello ma questa sera è un po’ diverso, sono qui come ambasciatore Yamaha, ho fatto uno step. Sono contento di essere qui, anche perché Yamaha è parte della mia vita e sicuramente della mia carriera. Con la M1 ho fatto molte gare, ottenendo grandissimi risultati, e anche nella mia vita privata di solito uso Yamaha, il TMax per andare al mare d’estate e la 450 per allenarmi al Ranch. Proprio sabato scorso ho provato il nuovo modello 2018 e sono molto soddisfatto. Inoltre, io e la Yamaha abbiamo lo stesso stile, lo stesso approccio e motivazioni. Vogliamo sempre migliorare e andare più veloci. Non ci fermiamo mai. Per questo sono orgoglioso di introdurre questa sera qualcosa di speciale, una vera rivoluzione, il segnale che la Yamaha non si ferma mai”.

Rossi: "Niken vero animale"

Dopo un lungo viaggio nell’universo Yamaha, all’interno del quale la casa di Iwata ha presentato i nuovi modelli per il 2018, il pilota del team Movistar Yamaha MotoGP ha conquistato la platea della stampa internazionale e i migliaia di appassionati collegati in diretta web streaming, mostrando per la prima volta in Europa la Yamaha Niken, anticipata pochi giorni fa al Tokyo Motor Show, un “vero animale” come lui stesso ha definito l’avveniristica e performante tre ruote. Rivoluzione nelle modalità di guida e che, al contempo offre sensazioni uniche, per la sua capacità di disegnare le curve dei percorsi più tortuosi con una confidenza senza paragoni. “All’inizio è un po’ strana ma hai un incredibile feeling con l’anteriore, puoi arrivare davvero vicino al limite anche in condizioni difficili. Per il resto è una moto a tutti gli effetti, il motore è molto veloce ma la sensazione qualcosa di nuovo. È da provare. Grazie in anticipo – sorride rivolgendosi ai vertici Yamaha – Avrò questa moto in estate per provarla sulle strade di Tavullia”.

La prima moto a tre ruote

Alla base della rivoluzione Yamaha, l’avanzata e esclusiva tecnologia Leaning Multi-Wheel (LMW) utilizzata per le ruote anteriori che offre un’eccellente trazione con prestazioni straordinarie in curva. La presenza di due ruote anteriori implica inoltre l’esistenza di due impianti frenanti con due freni a disco anteriori da 298 mm che non hanno confronti con quelli di qualsiasi altro veicolo. “Al primo ingresso in curva, chi guiderà la Niken sentirà crescere il livello del piacere di guida e della confidenza, sentimenti traducibili con un maggior divertimento ed una minore sensazione di stress” assicurano da Yamaha. Cuore pulsante di Niken è il motore tre cilindri fronte marcia da 847 cc sviluppato a partire dal propulsore adottato da best seller della casa dei tre diapason come Hyper Naked MT-09, la Sport Touring Tracer 900 e la Sport Heritage XSR900. Tra le diverse caratteristiche spiccano il telaio ibrido in alluminio e acciaio con forcellone in alluminio da 552 mm, il sistema di sterzo Ackermann con doppia forcella a steli rovesciati, distribuzione dei pesi 50:50 tra avantreno e retrotreno con guidatore in sella per una guida intuitiva e naturale. La prima Niken 2018 destinata al mercato europeo sarà disponibile solo tramite prenotazione on-line. Non ancora ufficializzata la data del pre-order così come il prezzo che saranno comunicati nei prossimi mesi.