Lo Scudiero e il Peter Pan: questi i due locali scelti da Valentino Rossi per festeggiare i suoi primi quarant’anni. Il primo, un noto ristorante di pesce in centro a Pesaro, è rimasto chiuso al pubblico per tutta la serata e gli invitati sono entrati da un secondo ingresso poco distante quello principale.

Cena allo Scudiero, poi il party al Peter Pan

Tra i primi ad arrivare, il fratello Luca Marini, con in mano un grosso pacco regalo per il Dottore. Poi è toccato a Franco Morbidelli, Pecco Bagnaia e Niccolò Antonelli che, prima di entrare, si sono concessi qualche selfie insieme a una decina di tifosi che hanno atteso l’arrivo del festeggiato. Valentino, però, non si è fatto vedere. Il pesarese ha cenato con gli amici di sempre, la fidanzata Francesca Sofia Novello e il clan della VR46 al gran completo. Il portone verde dell’ingresso principale è rimasto sempre chiuso e, riporta Il Resto del Carlino, prima del brindisi della mezzanotte, a movimentare la serata musica tecno durante l’aperitivo e più lounge per la cena. La conferma diretta è arrivata dallo stesso ristorante che su Instagram ha ringraziato Rossi, pubblicando una foto dello staff insieme al Dottore.

Valentino Rossi insieme allo staff del ristorante lo Scudiero di Pesaro / Instagram
in foto: Valentino Rossi insieme allo staff del ristorante lo Scudiero di Pesaro / Instagram

Dopo cena, la comitiva si è spostata al Peter Pan, la famosa discoteca sulle colline di Riccione, dove Valentino ha prenotato tutto il privé. Tra gli invitati, anche Cesare Cremonini e Jovanotti, oltre a un po’ di personaggi vip, mentre a mettere i dischi è stato l’amico dj Ralf.