Valentino Rossi è pronto per iniziare la nuova stagione MotoGP, la sua 24esima nel motomondiale, ancora una volta in sella alla Yamaha: tutte le attenzioni del Dottore sono sui test che si correranno a Sepang dal 6 all'8 febbraio, ma nel frattempo il nove volte campione del mondo non trascura il suo Ranch dove, oltre ad allenarsi in vista della nuova stagione, ha avuto modo di crescere giovani talenti italiani come Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia, entrambi campioni del mondo Moto2 e già in MotoGP al suo fianco.

Valentino Rossi e i piloti della Vr46 Riders Academy durante un allenamento al Rach / Facebook
in foto: Valentino Rossi e i piloti della Vr46 Riders Academy durante un allenamento al Rach / Facebook

Una nuova pista per il Ranch del Dottore

Proprio il Ranch di Valentino Rossi subirà, nei prossimi mesi, un restyling grazie all'introduzione di una nuova pista: come riportato dal "Corriere di Romagna", infatti, il Consiglio Comunale ha dato il via libera alla realizzazione del progetto che prevede la creazione di una seconda pista ovale, più piccola rispetto a quella già esistente. I lavori, come confermato anche da Francesca Paolucci, sindaco di Tavullia, partiranno già nelle prossime settimane e ad occuparsi dei lavori sarà la Test Track, società della holding di Valentino, che si prenderà in carico l'onere di realizzare il nuovo circuito voluto dal numero 46 della Yamaha. "Mancano solo gli ultimi adempimenti burocratici, nel giro di poche settimane credo che la ditta potrà avviare i lavori. Non ci saranno nuove costruzioni, sarà una pista tutta in terra battuta" ha confermato Francesca Paolucci.

Il Dottore, quindi, nonostante le lamentele di alcuni cittadini, non ha nessuna intenzione di lasciare, ma anzi ha deciso di raddoppiare, ampliando ulteriormente il suo Ranch che ogni anno ospita diversi campioni e che, in futuro, potrebbe vedere anche Lewis Hamilton, cinque volte campione del mondo di Formula 1, cimentarsi sulle sue curve. "Questo Motor Ranch è un valore aggiunto per Tavullia. Molti piloti vengono qui ad allenarsi con orgoglio, la creazione della Academy ha dato visibilità e movimento al territorio. E comunque la maggior parte delle persone di Tavullia vede tutta questa situazione in maniera positiva" ha concluso il sindaco della cittadina che ha dato i natali a Valentino Rossi.