Volkswagen ID Detroit
in foto: Il volante della Volkswagen I.D. Concept si ritrae quando si passa alla guida autonoma.

Volkswagen prosegue con la sua inedita strategia "Think New" ed annuncia un nuovo prototipo. La famiglia I.D. di Volkswagen si amplia ed il brand di Wolfsburg è pronto a mostrare una nuova creazione. La presentazione ufficiale è prevista per il Salone di Detroit 2017 (8-22 gennaio), un evento importante per rilanciare il marchio negli USA, luogo in cui è partito lo scandalo Dieselgate.

Volkswagen Concept ID Detroit 2017
in foto: Un teaser sul design della Volkswagen I.D. Concept.

Dai primi teaser emergono pochissimi dettagli ma si può notare un design decisamente moderno. Volkswagen dichiara che la concept car I.D. rappresenta l'anello di congiunzione tra le origini del brand ed una nuova era di autovetture, tutte elettriche. Il powertrain si basa su due motori elettrici, che spingono la vettura senza produrre emissioni nocive e forniscono la trazione integrale. La I.D. in mostra Detroit si basa sulla piattaforma Modular Electric Drive Kit (MEB), la quale si dimostra particolarmente versatile. Il nuovo prototipo prosegue quanto avviato con la I.D. Concept presentata al Salone di Parigi e propone soluzioni tecniche all'avanguardia. La vettura viene dotata di un kit completo di sensori, scanner laser, radar e telecamere, che abilitano un raffinato software di guida autonoma. L'abitacolo modulare si adatta alle esigenze del guidatore e muta la sua configurazione a seconda della modalità di guida: premendo il Volkswagen, il volante si ritrae elettricamente integrandosi alla plancia. Così facendo, la vettura si trasforma in un vero e proprio salotto, dove il guidatore può rilassarsi mentre la vettura controlla la strada. Il futuro di Volkswagen è a zero emissioni e i motori diesel EA189 ormai sono relegati ad un passato nascosto da un'oscura nube di NOx.