S o Paulo, International Automobile Trade Show 2012, Pressekonferenz Volkswagen AG

In risposta a Nissan, che propone il Concept Extrem, Volkswagen ha presentato in Brasile un nuovo SUV compatto. Taigun è il nome scelto per il prototipo, anagramma del già noto VW Tiguan. A livello puramente tecnico, la vettura riprende molti aspetti dell'attuale produzione di Wolfsburg, da un lato c'è l'estetica dei SUV Touareg e Tiguan, dall'altro la piattaforma della compatta Up! ed una forte tendenza ad abbattere i consumi.

Partendo dall'esterno, in 3.859mm di lunghezza e 1.728 di larghezza, la vettura si presenta come un SUV compatto, dotato di un lungo passo (2.470mm) che ne enfatizza le dimensioni. La carrozzeria è tinta in Blu Mare, che permette di mettere in mostra ogni elemento stilistico. Il profilo laterale è attraversato da una linea scolpita nella fiancata, che unisce la zona anteriore al posteriore. Il look da fuoristrada è enfatizzato dai pannelli paracolpi laterali e le minigonne. Il tetto presenta le barre portatutto illuminate dai faretti a LED. All'anteriore si nota subito la griglia lamellare cromata, che si integra perfettamente ai gruppi ottici. I cerchi in lega da 17 pollici montano gomme 205/50 R17.

Gli interni sono curati per restare coerenti all'aspetto di praticità che riesce a dare la vettura al primo impatto visivo. L'abitacolo è altamente tecnologico ed è in totale sintonia con i vari dispositivi mobili, tra cui smartphone e tablet PC, attraverso connessioni dedicate. Lo spazio interno è il punto di forza della vettura, il bagagliaio offre di base 280 litri, espandibili a 987 litri, una volta abbattuto il divano posteriore. A livello meccanico, sulla Taigun è presente un nuovo motore TSI 1.0 litri. L'unità tre cilindri benzina gode dell'iniezione diretta del carburante ed un nuovo sistema di sovralimentazione, che porta la potenza a 110CV e 175Nm di coppia massima. Tali dati, insieme ad un peso di soli 985Kg, permettono all'auto di scattare da 0 a 100Kmh in soli 9,2 secondi e mantenere i consumi al di sotto dei 5 litri ogni 100Km.