Alfa Romeo apre ufficialmente gli ordini del suo super-SUV. L'incredibile Stelvio Quadrifoglio debutta ufficialmente sul mercato italiano e si prepara a duellare con gli altri mostri sacri del segmento. Il grintoso motore V6 bi-turbo di origine Ferrari già visto sulla Giulia ora viene impiegato anche sulla Stelvio, che intanto si è già presa il titolo di "Suv più veloce in pista" con un incredibile giro record di 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi al Nurburgring. I prezzi per la Stelvio Quadrifoglio partono da 95.000 €.

Carrozzeria aggressiva per la Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

in foto: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

Il look della Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è molto fedele alla versione presentata l'anno scorso a Los Angeles e riesce ad unire grinta ed eleganza in un mix unico. Rispetto al resto della gamma, la Quadrifoglio ha un pacchetto esterni basato su una configurazione aerodinamica più aggressiva. Il cofano motore presenta due ampi sfoghi per far respirare il motore V6 ed il pacchetto aerodinamico aggiunge minigonne più marcate, prese d'aria laterali maggiorate e passaruota ampliati. L'abitacolo presenta finiture specifiche e la dotazione comprende il sistema di infotainment Connect 8,8″ con navigatore satellitare 3D e connettività Apple CarPlay e Android Auto.

Sospensioni attive e peso ridotto.

interni-alfa-romeo-stelvio-quadrifoglioin foto: Gli interni della Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

La vettura è dotata dell'unità di controllo Alfa Chassis Domain Control, un sistema capace di gestire in piena autonomia il selettore di marcia DNA Pro, la trazione integrale Q4, il sistema Torque Vectoring e le sospensioni attive. Se già il motore fornisce l'eccellente potenza specifica di 176 CV/l, il peso a secco di 1,830 Kg permette alla Stelvio Quadrifoglio di ottenere il miglior rapporto peso/potenza della sua categoria con 3,6 Kg/CV. Il telaio del grintoso Suv italiano prevede una sospensione a quadrilateri anteriore ed un Multilink a quattro bracci e mezzo a controllo elettronico al posteriore. Questa particolare configurazione, brevettata da Alfa Romeo, permette di bilanciare al meglio prestazioni e comfort. 

Il motore da 510 CV della Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

alfa-romeo-stelvio-qvin foto: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

Il motore è lo stesso benzina 2.9 V6 bi-turbo montato sulla Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Il know-how degli ingegneri Ferrari ha dato vita ad un propulsore capace di generare 510 CV e l'eccellente coppia massima di 600 Nm. A differenza della Giulia, la Stelvio Quadrifoglio viene dotata della trazione integrale Q4, che garantisce elevati livelli di aderenza in ogni condizione. Il cambio automatico a 8 marce trasferisce tutta la coppia motrice alle ruote posteriori, il sistema Active Torque Vectoring rileva le perdite di aderenza e riesce a trasferire fino al 50% della potenza alle ruote anteriori attraverso due frizioni a controllo elettronico. In modalità Race, la vettura riesce a schizzare da 0 a 100 Km/h in soli 3,8 secondi. La velocità massima è di 283 Km/h. per gestire al meglio l'ingente dose di cavalli, la Stelvio Quadrifoglio è dotata dell'Integrated Brake System che migliora l'efficacia dell'impianto frenante. In una fase successiva al lancio commerciale sarà possibile montare i dischi carboceramici opzionali.