Dani Pedrosa / KTM
in foto: Dani Pedrosa / KTM

Dani Pedrosa torna alle gare, anche se solo per un weekend. Il veterano spagnolo che alla fine del 2018 si è ritirato dalla MotoGP, dicendo addio alla Honda e diventando collaudatore KTM, sarà uno dei protagonisti del Barry Sheene Memorial Trophy, uno dei trofei storici che si correrà all’interno del Goodwood Festival of Speed, il festival motociclistico più seguito della Gran Bretagna.

Pedrosa con una moto storica a Goodwood

Pedrosa correrà in sella a una Paton 500 a due cilindri e quattro tempi, e avrà come compagno di squadra il pilota amatore Joaquin Folch Jr. In pista ci saranno anche altri nomi pesanti del mondo delle corse, come il pilota del Mondiale Superbike Eugene Laverty e il pilota del British Superbike James Ellison, oltre a tanti piloti del TT, tra cui Michael Dunlop, Peter Hickman e Conor Cummins.

Particolare soddisfazione nelle dichiarazioni del Duca di Richmond, il fondatore del festival che, come ogni anno, ospiterà l’evento nella sua splendida tenuta. “Per noi è fantastico che Dani abbia accettato di competere nel Revival – dice in una nota – . Abbiamo sempre cercato di avere piloti di spessore per il Barry Sheene Memorial Trophy e poter contare su una leggenda come Dani dimostra la grande qualità dell’entry list di quest’anno. Sarà una vera classica”.

Per Pedrosa non sarà il primo ritorno in sella dopo l’intervento che lo ha tenuto fermo fino allo scorso maggio, praticamente fino a quando non ha provato al Mugello, in un primo test privato con la KTM. Lo spagnolo è poi tornato a girare nei test privati di Brno e anche lunedì a Barcellona, in occasione della giornata di test ufficiali. Sul circuito catalano lo spagnolo ha completato una cinquantina di giri con la KTM, chiamato a sperimentare le soluzioni tecniche portate dalla casa austriaca per i test, senza troppe preoccupazioni legate al proprio stato di salute. A inizio mese Pedrosa si è anche cimentato con l’Erzberg Rodeo, una delle gare di enduro tra le più dure d’Europa, a cui ha partecipato con una KTM 450 SX-F.