Maverick Vinales / Getty
in foto: Maverick Vinales / Getty

Il lunedì di test successivo al Gp di Catalunya si chiude nel segno di Maverick Vinales: il pilota della Yamaha ha trovato il miglior crono in 1’38.967 all’ultimo dei 98 passaggi completati oggi, piccola consolazione per il ‘Top Gun’ catalano dopo lo sfortunato incidente di ieri con Jorge Lorenzo in cui sono rimasti coinvolti anche Andrea Dovizioso con la sua Ducati e il compagno di squadra Valentino Rossi.

Vinales si consola con i test, giù anche Marquez

Vinales ha preceduto di appena 47 millesimi il compagno di marca, Franco Morbidelli che nelle battute finali ha ritoccato il proprio personale. Terzo tempo per il leader iridato Marc Marquez che ha portato avanti un lungo lavoro di prove comparative tra le componenti vecchie e nuove portate dalla Honda per i test. Nel primo pomeriggio, Marquez si è reso protagonista anche di una scivolata in curva 4, senza particolari conseguenze. Subito dietro al terzetto di testa troviamo il pilota della Suzuki Alex Rins, che dopo essere stato il migliore della mattinata, ha chiuso i test con il quarto tempo. Per lui, la casa di Hamamatsu ha portato l’evoluzione del telaio che aveva già provato nei test di Jerez. Alle sue spalle, la Yamaha satellite di Fabio Quartararo che dopo aver conquistato la pole position del sabato e il suo primo podio in MotoGp ieri, ha confermato il suo grande feeling con il tracciato catalano nonostante i postumi dell’operazione per risolvere un problema di sindrome compartimentale.

Sesto tempo per Francesco Bagnaia, primo dei piloti Ducati, che ha contenuto il ritardo in poco meno di 5 decimi dalla vetta. Anche il campione in carica della Moto2 è incappato in una scivolata quando sembrava poter conquistare la testa della classifica. Trovano un posto nella top ten Takaaki Nakagami, Joan Mir, Jack Miller e Cal Crutchlow, mentre restano fuori dai dieci entrambi i piloti della Ducati ufficiale, con Danilo Petrucci undicesimo e Andrea Dovizioso dodicesimo a fine giornata. Poco più indietro Valentino Rossi, quattordicesimo, a 1 secondo netto dal riferimento. Staccato di poco più di 1 secondo anche Jorge Lorenzo che dopo l’incidente di questa mattina è arrivato a totalizzare 65 tornate, senza però migliorare il tempo che aveva firmato prima della caduta.

Classifica dei tempi MotoGP

Test Barcellona, 17 giugno 2019
Pos Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps Last lap
1 VIÑALES, Maverick Monster Energy Yamaha MotoGP 1:38.967 98 / 98
2 MORBIDELLI, Franco Petronas Yamaha SRT 1:39.014 0.047 0.047 76 / 78
3 MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:39.257 0.290 0.243 61 / 80
4 RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:39.334 0.367 0.077 72 / 75
5 QUARTARARO, Fabio Petronas Yamaha SRT 1:39.428 0.461 0.094 55 / 56
6 BAGNAIA, Francesco Pramac Racing 1:39.466 0.499 0.038 54 / 54
7 NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:39.555 0.588 0.089 52 / 59
8 MIR, Joan Team SUZUKI ECSTAR 1:39.670 0.703 0.115 64 / 67
9 MILLER, Jack Pramac Racing 1:39.745 0.778 0.075 59 / 60
10 CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:39.903 0.936 0.158 34 / 73
11 PETRUCCI, Danilo Mission Winnow Ducati 1:39.917 0.950 0.014 31 / 57
12 DOVIZIOSO, Andrea Mission Winnow Ducati 1:39.925 0.958 0.008 16 / 63
13 RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:39.938 0.971 0.013 26 / 75
14 ROSSI, Valentino Monster Energy Yamaha MotoGP 1:39.968 1.001 0.030 58 / 71
15 ZARCO, Johann Red Bull KTM Factory Racing 1:40.197 1.230 0.229 68 / 70
16 ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:40.201 1.234 0.004 5 / 57
17 LORENZO, Jorge Repsol Honda Team 1:40.357 1.390 0.156 7 / 65
18 SMITH, Bradley Aprilia Racing Team Gresini 1:40.564 1.597 0.207 87 / 88
19 IANNONE, Andrea Aprilia Racing Team Gresini 1:40.606 1.639 0.042 75 / 76
20 OLIVEIRA, Miguel Red Bull KTM Tech 3 1:40.862 1.895 0.256 31 / 61
21 ABRAHAM, Karel Reale Avintia Racing 1:41.100 2.133 0.238 34 / 35
22 SYAHRIN, Hafizh Red Bull KTM Tech 3 1:41.162 2.195 0.062 50 / 52
23 GUINTOLI, Sylvain Team SUZUKI ECSTAR 1:41.243 2.276 0.081 18 / 69
24 BRADL, Stefan Team HRC 1:41.429 2.462 0.186 75 / 84
25 PEDROSA, Dani Red Bull KTM Factory Racing 1:41.824 2.857 0.395 38 / 51