Ha dominato per tutto il weekend, Valtteri Bottas, e alla fine la pole position è la logica conseguenza del lavoro svolto: non poteva che finire con il finlandese a scattare davanti a tutti nell Gran Premio della Cina facendo segnare il miglior tempo in 1:31.547 e precedendo il compagno di squadra in Mercedes Lewis Hamilton dando vita così a una prima fila tutta d'argento. Deve accontentarsi della terza posizione Sebastian Vettel che, con la prima delle due Ferrari, scatterà alle spalle delle Mercedes, ma avrà almeno il vantaggio di avere dietro Charles Leclerc, 4° a precedere Max Verstappen. Il gioco delle coppie è completato da Pierre Gasly che si prende la sesta posizione lasciando alle altre due scuderie rimaste la possibilità di spartirsi la quarta e la quinta fila: a spuntarla, nel duello tra team, è la Renault che conferma il suo ruolo di quarta forza del mondiale – almeno sulla carta – piazzando Daniel Ricciardo in settima posizione e Nico Hulkenberg in ottava con le Haas di Magnussen e Grosjean a completare la top ten.

Valtteri Bottas – Getty images
in foto: Valtteri Bottas – Getty images

Griglia di partenza

01 Valtteri Bottas Mercedes AMG 1:31.547
02 Lewis Hamilton Mercedes AMG
03 Sebastian Vettel Ferrari
04 Charles Leclerc Ferrari
05 Max Verstappen Red Bull Racing
06 Pierre Gasly Red Bull Racing
07 Daniel Ricciardo Renault F1
08 Nico Hulkenberg Renault F1
09 Kevin Magnussen Haas Ferrari
10 Romain Grosjean Haas Ferrari
11 Daniil Kvyat Toro Rosso Honda
12 Sergio Perez Racing Point Mercedes
13 Kimi Raikkonen Alfa Romeo Racing
14 Carlos Sainz Jr McLaren
15 Lando Norris McLaren Renault
16 Lance Stroll Racing Point Mercedes
17 George Russell Williams Mercedes
18 Kubica Williams Mercedes
19 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Racing
20 Alexander Albon Toro Rosso Honda Robert

Q3 – Non poteva che essere Valtteri Bottas a guadagnarsi la possibilità di scattare davanti a tutti nel GP della Cina: il finlandese, infatti, ha preceduto Lewis Hamilton mentre ad aprire la seconda fila ci saranno le due Ferrari con Vettel 3° e Leclerc a partire dalla quarta casella.

Q2 – Iniziano già le strategie di gara con Mercedes e Ferrari che montano la gomma gialla: tutte superano il taglio e partiranno con questa copertura. A segnare il tempo migliore è Hamilton davanti a Bottas con le due Rosse a rincorrere. Escluse, invece, le due McLaren di Norris e Sainz così come Raikkonen, Perez e Kvyat.

Q1 – Davanti a tutti c'è Bottas con la Ferrari di Leclerc alle sue spalle. Hamilton è 3° mentre Vettel si vede scavalcare da Verstappen che si prende il quarto tempo. Rimangono fuori Albon – che non ha partecipato dopo l'incidente nelle prove libere – Giovinazzi, Kubica, Russel e Stroll.