Valtteri Bottas– Getty images
in foto: Valtteri Bottas– Getty images

La Formula 1 prosegue il proprio programma a ritmo serrato con i team impegnati sul tracciato di Barcellona per la prima giornata di test, utili in vista dello sviluppo delle vetture: a chiudere in testa, anche in questo caso, è stata la Mercedes, vera e propria dominatrice di questo avvio di stagione, che ha strappato il miglior tempo grazie a Valtteri Bottas.

Sempre la Mercedes davanti

Il finlandese, allo stop per la pausa pranzo, è stato il più veloce chiudendo il suo miglior giro in 1:16.525 mettendo a referto ben 69 giri: è ancora una volta lui a salire in cattedra mettendosi tutti alle spalle e dimostrando come le Frecce d'argento, in questo momento della stagione, abbiano un passo superiore a tutte le altre vetture presenti in pista. Alle sue spalle si piazza la Ferrari guidata da Charles Leclerc, impegnato più a cercare di capire i problemi della Rossa che a cercare il tempo: per il monegasco 66 giri all'attivo con il miglior tempo fatto registrare in 1:17.322, 8 decimi più lento del suo avversario. Terzo tempo, invece, per la McLaren di Carlos Sainz che non rappresenta più una sorpresa.

Vettel lavora insieme a Pirelli sullo sviluppo delle gomme

Il pilota che girato di più, però, è stato Pierre Gasly con 77 tornate e il quarto tempo di giornata. Quinto, invece, Sebastian Vettel con l'altra Ferrari, impegnata nello sviluppo delle gomme per la prossima stagione: il tedesco, infatti, sta girando mettendosi al servizio della Pirelli con la quale sta testando diversi tipi di pneumatici in configurazione 2020. Chiudono il gruppo, infine, i debuttanti Yelloly con la Force India e Ilott, al debutto sull'Alfa Romeo Racing. Ultimo Nicholas Latifi con la Williams a 4 secondi e mezzo da Bottas; dopo la pausa pranzo i team torneranno in pista per concludere la prima giornata di test sul tracciato catalano.