La Ferrari nel GP della Cina, il numero 1000 nella storia della F1 – Getty images
in foto: La Ferrari nel GP della Cina, il numero 1000 nella storia della F1 – Getty images

La Formula 1 ha tagliato in Cina il traguardo delle 1000 gare disputate e a vincere è stata la Mercedes con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas a prendersi la scena in un GP che è parso scritto già dalla partenza: troppo forti le Frecce d'argento, come ammesso anche da Sebastian Vettel, per pensare di togliergli lo scettro nella gara di Shanghai. Una maledizione, quella della Ferrari, che sembrava poter finalmente essere infranta ma che, invece, si è rivelata un vero e proprio tabù per la scuderia italiana che, nella storia della Formula 1, non è mai riuscita a vincere un GP centenario.

Ferrari mai vincente in un GP centenario

Una statistica che lascia perplessi soprattutto considerando che la Ferrari è l'unico team ad aver preso parte a ogni edizione del mondiale fin qui disputata e che è, ancora oggi, la più vincente nell'intero storia del Circus. La gara numero 100, infatti, fu conquistata da Striling Moss su Lotus mentre quella che segnò il traguardo delle 200 andò a Jackie Steward sulla Tyrrell motorizzata Ford; la casa americana, inoltre, riuscì ad aggiudicarsi anche la gara numero 300, corsa in Sudafrica nel 1978 con Ronnie Peterson che portò la Lotus davanti a tutti sfruttando lo stesso motore. La Ferrari, poi, rimase a bocca asciutta anche nella gara numero 400, vinta da Niki Lauda – che proprio con la casa di Maranello scrisse la storia – quando però correva con la McLaren mentre il GP numero 500 finì in gloria per Nelson Piquet con la Benetton.

Hamilton unico pilota a vincere in due occasioni

Per la Ferrari, dal 1950 ad oggi, sono le briciole con due secondi posti e 5 medaglie di bronzo; una trend che si confermò anche negli anni d'oro della scuderia di Maranello con la gara numero 600, disputata in Argentina nel 1997, vinta da Jacques Villeneuve e la numero 700, corsa nel 2003 – anno nel quale la Rossa dominava – conquistata da Giancarlo Fisichella. Stesso epilogo, poi, anche nel GP numero 800, vinto da Alonso nel tristemente famoso "Singapore gate", e nella numero 900, finita nelle mani di Lewis Hamilton che, grazie all'ultimo successo in Cina è riuscito a diventare l‘unico pilota della storia a vincere due gare centenarie. Stessa storia, invece, per la Ferrari abituata a guardare gli altri festeggiare nelle gare che segnano la cifra tonda in Formula 1; l'appuntamento, adesso, è con la gara numero 1100 in cui gli uomini del Cavallino, tra qualche anno, proveranno a sfatare un tabù che somiglia sempre di più a una vera e propria maledizione.