Hyundai Tucson

Il costruttore coreano prepara il terreno prima dell'uscita ufficiale al prossimo Salone di Ginevra (5-15 marzo 2015). Hyundai mostra al mondo la nuova Tucson, una C-SUV molto importante per le strategie del marchio. La Tucson andrà a sostituire nella gamma la Hyundai ix35 e arriva dopo un'ottima annata per i SUV coreani, che nel 2014 hanno occupato il 22% del fatturato di Hyundai. La forte domanda degli Sport Utility Vehicle in Europa è in continuo aumento e dal lancio della prima generazione di Santa Fe nel 2001, Hyundai venduto oltre 1 milione di vetture in questo segmento. Il veicolo è stato progettato specificamente per il Vecchio Continente e combina un look ricercato ad una ricca dotazione di sistemi di assistenza alla guida.

Carrozzeria muscolosa
Interni comodi
Motori e sicurezza
Foto

Carrozzeria muscolosa

Nonostante la Tucson sia chiamata a sostituire la Hyundai ix35, la vettura non è minimamente influenzata dalla sorella e si presenta con una carrozzeria completamente differente. L'aspetto è decisamente aggressivo e le dimensioni esterne aiutano il veicolo ad apparire grosso e muscoloso. La sezione anteriore appare schiacciata dall'ampia calandra esagonale, che sfrutta al massimo le cromature con tre grosse barre interne ed una spessa cornice raccordata ai gruppi ottici. I fari a LED sono racchiusi in una calotta sottile sviluppata in orizzontale. Il grosso paraurti anteriore integra i fendinebbia e le luci diurne e riesce ad enfatizzare le dimensioni della carrozzeria grazie agli evidenti passaruota. Le fiancate sono caratterizzate dalle bombature laterali che scolpiscono la carrozzeria ed ampliano le carreggiate e dalle venature che corrono lungo le portiere. Il portellone appare pulito nel design ed integra i lunghi fanali di coda che tagliano le fiancate e piegano le lamiere del corpo vettura.

Hyundai Tucson 2015

Interni comodi

L'abitacolo della Hyundai Tucson è stato disegnato per fornire il massimo comfort a guidatore e passeggeri. Le ampie dimensioni esterne si traducono in un ambiente interno spazioso e comodo, elemento chiave per la buona riuscita di un SUV. La nuova piattaforma della Tucson prevede una configurazione a cinque posti abbinata ad un bagagliaio da 513 litri di capacità minima. La plancia appare come un unico elemento che si erge di fronte ai sedili anteriori e combina superfici soft-touch ad eleganti rivestimenti in pelle Wine Red. I sedili anteriori sono stati ottimizzati allungando le sedute ed integrando il riscaldamento e la ventilazione. La dotazione prevede numerosi accessori tra cui il portellone elettrico azionato semplicemente avvicinandosi ad esso con le chiavi in tasca. La navigazione è fornita da TomTom con l'intero pacchetto Live comprensivo dei servizi di aggiornamento e traffico in tempo reale. Le dimensioni esterne non si rivelano un problema durante il parcheggio, grazie allo Smart Parking Assist System che effettua le manovre in completa autonomia.

Nuova Hyundai Tucson

Motori e sicurezza

La gamma motori della nuova Hyundai Tucson prevede 5 unità Euro 6, tutte abbinate alla trazione anteriore. Sul fronte benzina si parte dal GDI 1.6 litri ad iniezione diretta da 135 CV, lo stesso propulsore è disponibile nella versione turbo T-GDI 1.6 da 176 CV e mette a disposizione un cambio manuale a 6 marce o automatico a sette rapporti e doppia frizione 7DCT. La famiglia diesel ha come versione d'accesso la CRDi 1.7 litri da 115 CV, il più efficiente 2.0 CRDi è presente in due varianti da 136 CV e 184 CV. Grande attenzione alla sicurezza, con un ricco pacchetto di sistemi di assistenza alla guida. Primo tra tutti è il dispositivo AEB di frenata automatica, regolabile in 3 modalità: pedonale, cittadino ed interurbano. In caso di impatto con un pedone l'Active Hood riduce l'entità della collisione sollevando il cofano motore. Un radar posteriore osserva le "spalle" della vettura e permette il funzionamento del Rear Traffic Cross Alert e del Blind Spot Detection. Completano il pacchetto sicurezza il Lane Keeping Assist System, che agisce attivamente sullo sterzo quando si cambia involontariamente corsia e lo Speed Limit Information che legge i segnali dei limiti di velocità e li riporta sul cruscotto.