Jaguar mantiene la parola data e si prepara ad entrare nel segmento D lanciando la sfida alle tedesche. La nuova arrivata Jaguar XE segna un punto di svolta nella storia del costruttore inglese, che amplia la flotta partendo dal basso. La nuova vettura è una berlina media sviluppata interamente da zero. Gli inglesi attaccano il mercato con un pacchetto di alto livello e prezzi in linea col mercato premium, la XE sarà venduta ad un prezzo di riferimento di 37.750 € e metterà a disposizione una vasta serie di tecnologie inedite. La vettura ha fatto la sua prima comparsa a Londra e debutterà ufficialmente al prossimo Salone di Parigi (4-19 ottobre 2014).

Carrozzeria sportiva
Interni lussuosi
Motori Ingenium
Foto

Carrozzeria sportiva

La nuova berlina media misura 4.672 mm in lunghezza ed il passo di 2.835 mm è in linea con le rivali. Le forme della Jaguar XE nascono dalla penna di Ian Callum, così come tutte le recenti creazioni del marchio britannico. Lo stile sportivo tipico delle vetture del giaguaro non risulta intaccato dal formato compatto e la XE si presenta con un frontale aggressivo caratterizzato dalle ampie prese d'aria con griglia esagonale nera e i gruppi ottici dal design tagliente. Il cofano motore richiama la tradizione del marchio e allungandosi tende a spingere all'indietro l'abitacolo, mentre la linea del tetto procede in linea curva verso il posteriore creando un effetto coupé. L'intenso lavoro di fluidodinamica computazionale porta con sé un Cx ridotto ad appena 0,26.

Jaguar XE

Interni lussuosi

La qualità di un'auto si basa sul comfort di guida e sulle finiture interne, l'abitacolo della Jaguar XE appare ben curato nei minimi dettagli ed offre un'esperienza di guida da vera premium. Per quanto la XE non sia una costosa supercar, Jaguar punta tutto sul lusso e mette a disposizione i migliori materiali ed una serie di finiture in legno o nero lucido che caratterizzano fortemente il look della berlina. Il volante sportivo a tre razze gode di rivestimenti in pelle e la strumentazione è costituita da due elementi circolari. La console centrale ospita l'ampio display del sistema di intrattenimento, dotato di connessione ad internet. La variante top di gamma XE S ottiene finiture specifiche come i battitacco in alluminio col logo S ed il selettore del cambio automatico costituito da una rotella a scomparsa. Il sistema di infotainment InControl sfrutta la connessione ad internet per le funzioni InControl Remote, che permettono di gestire tramite il proprio smartphone numerosi comandi tra cui il climatizzatore e l'avviamento del motore. L'head-up display della Jaguar XE utilizza la tecnologia laser proiettare informazioni sulla velocità e sulla navigazione.

Interni jaguar XE

Motori Ingenium

La Jaguar XE porta sul mercato la nuova famiglia motori Ingenium. Queste unità si basano su un progetto completamente nuovo di una serie di unità modulari benzina e diesel, tutti dotati di fasatura variabile, sovralimentazione,post-trattamento dei gas di scarico e omologazione Euro 6. Al momento del lancio la XE sarà dotata di un diesel quattro cilindri 2.0 litri da 163 CV e 380 Nm, capace di consumare soli 3,8 l/100 Km, pari ad appena 99 g/Km di emissioni di CO2. La modularità dell'Ingenium permetterà a Jaguar di allargare la gamma con numerosi propulsori con potenze e cilindrate differenti basandosi su differenti target tra i vari paesi. La top di gamma Jaguar XE S è spinta da un più grintoso V6 3.0 litri con compressore volumetrico da 340 CV e 450 Nm abbinato al cambio automatico a 8 marce ZF 8HP. Meno parco sui consumi, ma aggressivo sull'asfalto, il V6 spinge la XE S fino a 250 Km/h (limitati elettronicamente) e scatta da 0 a 100 Km/h in 5,1 secondi. Un'esclusiva della XE è l’All Surface Progress Control, un controllo della trazione che gestisce in maniera autonoma motore e freni quando si viaggia a bassa velocità su terreni particolarmente scivolosi.