in evidenza 56 Giro Kimi Raikkonen vince il Gran Premio degli Stati Uniti

Kimi Raikkonen ha vinto la gara di Austin con una grandissima prova e torna sul gradino più alto del podio dopo 5 anni (113 gare senza vittorie). Il pilota finlandese ha preceduto Max Verstappen, che si è reso protagonista di una rimonta di 16 posizioni, e Lewis Hamilton, che è stato sverniciato in partenza proprio da Kimi e dopo si è arreso alle due soste. Festa del titolo rimandata in Messico per il pilota della Mercedes. Vettel si prende la quarta posizione al penultimo giro su Bottas. Ricciardo fuori per un problema tecnico.

 
 

53 Giro Perez è il più veloce in pista

I più veloci in pista: Perez, Ocon, Vettel.

 

45 giro Che gara per Verstappen: guadagna 16 posizioni

Chi ha preso posizioni e chi le ha perse? Il migliore è Max Verstappen, con 16 posti guadagnati, mentre il peggiore è Hamilton, che ne ha perse 2.

 

44 Giro Team radio per Raikkonen: “Potrebbe prenderci tra 3 giri”

Dal muretto Ferrari arriva una comunicazione non proprio ben augurante per Raikkonen perché gli ingegneri in rosso avvisano il finnico dell'arrivo di Verstappen.

Le possibilità di Lewis Le combinazioni per vedere Hamilton campione del mondo a Austin

 

38 Giro Hamilton ai box, Raikkonen è in testa al GP

Le gomme usurate hanno portato Hamilton al rientro ai box e così Kimi Raikkonen è il leader del Gran Premio.

 
 

36 Giro Hamilton può resistere altri 20 giri con queste gomme?

Le gomme di Hamilton sembrano avere diversi problemi e non è detto che possano mantenere fino al termine della gara.

33 Giro Classifica parziale: Hamilton, Raikkonen, Verstappen

 

33 Giro Finisce la gara di Leclerc a Austin

Il pilota della Sauber riporta la monoposto ai box e scende: la sua gara è finita.

28 Giro Hamilton tocca i 305 km/h: Lewis vola ma Kimi regge

Il pilota della Mercedes mette il turbo ma Raikkonen regge l'urto. Le gomme di Hamilton iniziano a mostrare dei cedimenti e Kimi può approfittarne.

25 giro Raikkonen passa Vettel e vuole sfidare Hamilton: Kimi è l’uomo Ferrari più veloce

Raikkonen è l'uomo più veloce della Ferrari e per questo motivo Vettel lo lascia passare: ora Kimi si metterà all'inseguimento di Hamilton. Dai box della Rossa sono convinti che il pilota della Mercedes farà un altro pit-stop e così il finlandese si prenderà la prima posizione.

24 Giro Verstappen davanti a Bottas: undercut Red Bull riuscito e quarto posto

L'olandese usufruisce dell'undercut di qualche giro precedente e si prende la posizione numero 4 dopo l'uscita di Bottas dai box.

 

22 Giro Raikkonen ai box: Hamilton e Bottas al comando

Pit-stop per il pilota della Ferrari che lascia il comando delle operazioni alle Mercedes.

 

21 Giro Penalità per Carlos Sainz

Il pilota spagnolo dovrà scontare cinque secondi di penalità per essersi comportato in maniera scorretto nel corso del primo giro.

 

18 Giro Raikkonen sempre in testa ma Hamilton non molla

Il pilota della Ferrari è sempre in testa ma Hamilton non molla la presa e vuole provare a vincere per portarsi a casa il quinto titolo mondiale.

14 Giro Bottas lascia a Hamilton la seconda posizione dopo il pit-stop

Hamilton ha già effettuato il suo primo pit-stop e alla sua uscita dai box Bottas gli ha lasciato il secondo posto.

13 Giro Vettel passa Hulkenberg ed è quinto

 

9 Giro Ricciardo parcheggia a bordo pista: gara finita

A fermare Daniel Ricciardo è stato una sorta di black-out della monoposto. Virtual Safety Car in pista.

 

6 Giro Raikkonen vola: è suo il miglior tempo in pista

Kimi Raikkonen ha fatto registrare il giro veloce in pista con 1:40.126. Davvero un ottimo inizio per il campione del mondo 2007 che vola in testa.

La classifica Chi perde e chi guadagna posizioni dopo la partenza

 

1 Giro Testacoda di Vettel dopo cotatto con Ricciardo: ora è 13°

Ennesimo episodio di sfortuna per il tedesco che dopo un contatto con Daniel Ricciardo finisce in testacoda e perde diverse posizioni.

 
 

1 Giro Grandissima partenza di Raikkonen: è primo davanti a Hamilton

 

Meravigliosa partenza del pilota finnico che ha superato Hamilton alla prima curva e si lascia alle spalle il pilota della Mercedes. Problemi per Verstappen e Vettel, che si è toccato con Ricciardo ed è finito in testacoda. Chiudono la gara anzitempo Grosjean e Alonso.

 
 

Countdown terminato Giro di formazione: attesa finita, tra poco si parte

Ormai manca pochissimo all'inizio del Gran Premio degli Stati Uniti.

 

Silenzio nel circuito L’inno degli Stati Uniti risuona ad Austin

 
 

Campanello d'allarme Sostituita la pompa dell’acqua su entrambe le Mercedes

Dopo avevano riscontrato un malfunzionamento sulla pompa dell'acqua di Valtteri Bottas, la scuderia tedesca ha pensato di sostituirle su entrambe le monoposto per precauzione.

 

Passerella per i piloti ad Austin Manca un’ora alla partenza del Gran Premio degli USA

 

Altra gara in salita Verstappen sostituisce il cambio e perde 5 posizioni in griglia: parte 18°

Il pilota della Red Bull, dopo la rottura della posteriore destra che lo ha estromesso già nella seconda fase della qualifica, ha sostituito il cambio e arretrerà sullo schieramento di partenza scattando così dalle retrovie: un’altra gara in rimonta per l’olandese chiamato all’ennesima impresa di una stagione complicata. Max Verstappen partirà dalla posizione numero 18.

Si parte così! La griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza per il Gran Premio degli Stati Uniti:

Lewis Hamilton
Kimi Raikkonen
Valtteri Bottas
Daniel Ricciardo
Sebastian Vettel
Esteban Ocon
Nico Hulkenberg
Romain Grosjean
Charles Leclerc
Sergio Perez
Carlos Sainz
Kevin Magnussen
Max Verstappen
Fernando Alonso
Sergey Sirotkin
Lance Stroll
Marcus Ericsson
Stoffel Vandoorne
Pierre Gasly
Brendon Hartley.

 

Le Frecce d'Argento volano Pole position numero 99 per la Mercedes

La nuova epoca della Formula 1 ibrida è stata caratterizzata dalla Mercedes che ieri ha infilato la pole position numero 99: dati impressionanti per la scuderia tedesca che si appresta a portare a casa, nuovamente, il titolo Costruttori e quello Piloti.

 

Lewis punta il titolo Hamilton è un fulmine, Vettel vola ma viene penalizzato. Raikkonen in prima fila

Sarà Lewis Hamilton a scattare dalla prima posizione della griglia del Gran Premio degli Stati Uniti: il britannico ha fissato il tempo su 1’32”237 ed è all’ottantunesimo pole position in carriera, la quarta in terra americana. Il campione del mondo ha preceduto per 61 millesimi il suo rivale per il titolo, Sebastian Vettel, e il compagno di squadra di quest’ultimo, Kimi Raikkonen. L’unico problema è che al tedesco della Ferrari è stata comminata una penalità di tre posizioni in griglia per non aver rallentato a sufficienza in regime di bandiera rossa durante la prima sessione di prove libere, e così dalla seconda postazione in griglia scatterà Raikkonen. Terzo sarà Valtteri Bottas davanti a Daniel Ricciardo della Red Bull e, appunto Vettel.

 

Sesta posizione per Esteban Ocon, della Force India, davanti al tedesco della Renault, Nico Hulkenberg, e Romain Grosjean, della Haas. Completano la top ten Charles Leclerc, della Sauber, e il messicano della Force India, Sergio Perez. L'altra Red Bull di Max Verstappen scatterà nella pancia del gruppo, a causa di un danno rimediato dall'olandese nella Q1.

 

Lewis Hamilton ha tra le mani il suo primo match point per vincere un Mondiale virtualmente chiuso: se il pilota della Mercedes dovesse vincere e Vettel non chiudere almeno secondo si laureerebbe campione del mondo per la quinta volta.