10 marzo 19:08 Dovizioso raggiante sul podio

Grande festa sul podio per Andrea Dovizioso. L'inno di Mameli suona per il pilota forlivese che conquista la vittoria della gara di apertura del mondiale.

Seconda piazza per il campione in carica Marc Marquez che ha chiuso davanti al compagno di marca Cal Crutchlow. Sul podio anche l'Amministratore delegato di Ducati, Claudio Domenicali.

10 marzo 18:54 Grande Dovi, abbraccio con Marquez al parco chiuso

Dovizioso raggiante al parco chiuso festeggia la vittoria insieme a tutta la squadra. Poi l'abbraccio con Marquez, battuto come lo scorso anno al fotofinish.

10 marzo 18:50 Giro d’onore per DesmoDovi

Grandissima gara del forlivese, al comando della corsa dal primo giri e riuscito a tenere dietro Marquez, battuto in volata. Grande gioia per DesmoDovi che completa il giro d'onore con la sua bandiera! Seconda vittoria di fila per lui in Qatar.

Traguardo Dovizioso super: resiste all’assalto di Marquez e vince il Gp del Qatar

Ultimo giro al cardiopalma tra Dovizioso e Marquez. Passato al comando alla prima curva, il forlivese è riuscito a rispondere ai continui assalti di Marquez, in ultimo alla 16, incrociando la traiettoria e tagliando per primo il traguardo!

Ordine di arrivo (top ten)
1 4 A. DOVIZIOSO 42:36.902
2 93 M. MARQUEZ +0.023
3 35 C. CRUTCHLOW +0.320
4 42 A. RINS +0.457
5 46 V. ROSSI +0.600
6 9 D. PETRUCCI +2.320
7 12 M. VIÑALES +2.481
8 36 J. MIR +5.088
9 30 T. NAKAGAMI +7.406
10 41 A. ESPARGARO +9.636

Last Lap Dovi stacca forte, è al comando

Dovi infila Marquez alla staccata della prima curva. È bagarre!

2 giri al traguardo Marquez supera Dovi!

Marquez riesce a superare Dovizioso e si porta al comando. Rossi ha colmato  il gap dal gruppo di testa e viaggia negli scarichi di Rins.

3 giri al traguardo Riecco Rossi: supera Petrucci, è 5°

Rossi riesce a superare Petrucci e guadagna la quinta posizione.

4° giri al traguardo Largo di Rins, Marquez e si riprende la 2a posizione

Largo di Rins, ne approfitta Marquez che si riprende la seconda posizione. Terzo Crutchlow.

5 giri al traguardo Dovi prova ad andare via, Rins di nuovo 2°

Dovizioso alza il ritmo e prova a mettere metri importanti. Alle sua spalle, Rins non molla seguito da Marquez.

6 giri al traguardo Rossi risale ancora, il Dottore è 6°

Il pesarese prova a dare lo strappo finale e archiviato anche Joan Mir si porta in sesta posizione.

8 giri al traguardo Dovi al comando, Marquez non molla

Dovi continua a dettare il ritmo. Alle sue spalle Marquez non perde il contatto dal forlivese, tallonato da Rins che riesce a tenere il passo del duo di testa. Quarta posizione per Petrucci, seguito da Crutchlow, Mir, Vinales, Rossi, Morbidelli e Nakagami.

9 giri al traguardo Ritiro anche per Miller

Anche Miller rientra ai box, costretto al ritiro dopo il problema avuto alla sella nelle fasi iniziali.

11 giri al traguardo Lungo di Bagnaia, costretto al ritiro

Lungo di Bagnaia che, a causa di un problema aerodinamico causato da un contatto in partenza, non riesce a controllare al meglio la sua Ducati e finisce nella ghiaia.

12 giri al traguardo Dovi si riprende il comando, Marquez alza il ritmo

Il forlivese supera Rins e si riprende il comando della corsa. Marquez sfrutta la bagarre per recuperare la seconda posizione e mettere Dovi nel mirino.

14 giri al traguardo Ancora Rins, botta e risposta con Dovi. Petrux 3°

Botta a risposta tra Dovizioso e Rins. Lo spagnolo riesce a guadagnare la testa della corsa.

Ottimo spunto di Petrucci che supera Marquez e guadagna la terza posizione.

16 giri al traguardo Dovizioso-Marquez-Rins, lotta a tre per il comando della corsa

Scambio di posizioni al comando della corsa con il pilota della Suzuki Alex Rins che prova ad insidiare Dovizioso in testa al gruppo. Lotta a tre per il comando della corsa

18 giri al traguardo Rossi prova la rimonta, è 8°

Il pesarese prova a non perdere il contatto con il gruppo dei primi e guadagna l'8° posizione mettendo nel mirino la Yamaha di Vinales che lo precede.

20 giri al traguardo Problemi per Miller, si libera della sella

Il pilota della Ducati Pramac probabilmente infastitido dallo spessore applicato nel retro della sella, si libera della supporto in gara.

21 giri al traguardo Marquez supera Miller, lo spagnolo non fa scappare Dovi

Marquez non perde tempo e alla staccata della prima curva supera Jack Miller. Alle sue spalle Crutchlow, Mir, Rins, Petrucci, Nakagami, Inlaes, Espargaro e Rossi nelle prime dieci posizioni.

22 giri a traguardo Partiti! Dovi subito primo

Ottimo spunto di Andrea Dovizioso che guadagna la testa del gruppo alla prima curva. Alle sue spalle risale Jack Miller, secondo, davanti a Marc Marquez e Cal Crutchlow. Scavalcato Vinales che si ritrova in sesta posizione tallonato dalla Suzuki di Mir.

warm up lap Problema per Quartararo nel warm up lap

Tutto pronto per la partenza. 23 i piloti in griglia, i 22 titolari oltre al collaudatore dell’Aprilia Bradley Smith al via come wild card. Temperatura dell’aria che non supera i 20° e 21° per l’asfalto quando i piloti lasciano lo schieramento per completare il warm up lap e tornare sul rettilineo principale per la partenza. Scelta gomme ricaduta per gomma media al posteriore e all’anteriore per quasi tutti i piloti, ad eccezione di Quartararo, Petrucci, Morbidelli.

Problema per Quartararo che non riesce a lasciare lo schieramento, I marshall lo aiutano a riportare indietro la moto che urta contro il muretto. Dovrà partire dalla pit lane.

Griglia di partenza Vinales in pole, Dovi e Marquez in prima fila

A scattare dalla pole della prima gara del 2019 è il pilota Yamaha Maverick Vinales, riuscito in qualifica a trovare il miglior passaggio in 1'53.546, un giro veloce che gli è valso la 18° partenza al palo in carriera, la 7° in top class. Accanto al ‘Top Gun' catalano troviamo Andrea Dovizioso, secondo in griglia con la sua Ducati, e il campione in carica Marc Marquez che in sella alla Honda completa la prima fila dello schieramento.

Seconda fila per Jack Miller, l'esordiente Fabio Quartararo e Cal Crutchlow che precedono Danilo Petrucci, Franco Morbidelli e Takaaki Nakagami. Quarta per Alex Rins, Joan Mir e Aleix Espargaro, quinta per Pecco Bagnaia, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Completano lo schieramento Pol Epargaro, Miguel Oliveira e Tito Rabat in sesta fila, quindi Andrea Iannone, Karel Abraham e Johann Zarco. Ultima fila per Hafizh Syahrin e Bradley Smith.

Griglia di partenza MotoGP
1a fila
1 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda
2a fila
4 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati
5 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda
3a fila
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati
8 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha
9 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda
4a fila
10 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
11 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki
12 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
5a fila
13 63 Francesco BAGNAIA ITA Alma Pramac Racing Ducati
14 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha
15 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda
6a fila
16 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM
17 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM
18 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati
7a fila
19 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia
20 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati
21 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM
8a fila
22 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM
23 38 Bradley SMITH GBR Aprilia Factory Racing Aprilia