11.425 CONDIVISIONI
9 Settembre 2014
15:51

Michael Schumacher ha lasciato l’ospedale di Losanna e torna casa

Trasferito da Grenoble a Losanna a metà giugno, l’ex pilota ha lasciato l’ospedale elvetico questa settimana per continuare la riabilitazione a casa. “La strada da percorrere resta lunga e difficile” ha detto la sua famiglia in un comunicato.
A cura di Vito Lamorte
11.425 CONDIVISIONI

In un comunicato ufficiale la famiglia di Michael Schumacher ha annunciato che l'ex pilota di Formula 1 ha lasciato l'ospedale di Losanna per raggiungere la sua casa in Svizzera. "La riabilitazione di Michael continua a casa", è scritto nel comunicato. "Nel corso degli ultimi mesi e settimane ha fatto progressi in relazione alla gravità del suo infortunio ma la strada da percorrere resta lunga e difficile". Michael Schumacher è stato vittima di un bruttissimo incidente sugli sci il 29 dicembre sulle Alpi francesi di Meribel. Il sette volte campione del mondo è stato in coma per sei lunghi mesi all'ospedale di Grenoble. Fuori dal coma, è stato trasferito a Losanna. Durante il trasferimento il campione tedesco è stato vittima di una fuga di notize sul suo stato di salute. Nell'unità di riabilitazione presso l'Ospedale di Losanna è stato impegnato in una "periodo di neuro-riabilitazione"che può durare da tre mesi a due anni. Questa fase ora continuerà nella sua casa a Gland, sulle rive del Lago di Ginevra, a circa quaranta miglia dall'ospedale di Losanna. Nel comunicato la famiglia ha dichiarato: "Vogliamo ringraziare l'intero staff della clinica di Losanna per il loro lavoro e la loro competenza. Chiediamo il rispetto della privacy e che si evitino speculazioni sullo stato di salute di Michael".

Oltre al comunicato, Sabine Kehm, la storica portavoce di Schumacher, ha aggiunto che il trasferimento a casa non è stato effettuato a causa di cambiamenti nello stato di salute del campione tedesco e che non sono state effettuate ristrutturazioni a casa per consentire la degenza domiciliare dell'ex pilota di Mercedes, Ferrari e Benetton.

11.425 CONDIVISIONI
Vettel ancora con Schumacher nella Race of Champions: 10 anni dopo Michael, Seb fa coppia con Mick
Vettel ancora con Schumacher nella Race of Champions: 10 anni dopo Michael, Seb fa coppia con Mick
Jean Todt spiazza tutti, la sua idea su Michael Schumacher: "Non è il più grande"
Jean Todt spiazza tutti, la sua idea su Michael Schumacher: "Non è il più grande"
"Michael Schumacher ti riconosce?": il rispettoso silenzio (e un gesto) dell'amico Jean Todt
"Michael Schumacher ti riconosce?": il rispettoso silenzio (e un gesto) dell'amico Jean Todt
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni