La caduta di Andrea Iannone nel warm up / MotoGP.com
in foto: La caduta di Andrea Iannone nel warm up / MotoGP.com

Warm up del Gp di Aragon e 20 minuti alla disposizione dei piloti per provare gli ultimi accorgimenti in vista della gara di oggi pomeriggio. Cielo sereno e temperature che non hanno superato i 24 °C per l’aria e 27 °C per l’asfalto, dunque ben più basse di quelle previste per le 14:00, quando a scattare dalla prima fila saranno le Ducati del poleman Jorge Lorenzo e di Andrea Dovizioso davanti alla Honda del campione in carica Marc Marquez.

Iannone cade ma fa suo il warm up

A firmare il miglior riferimento è Andrea Iannone (1’47.888), incappato anche in una caduta in curva 2 senza particolari conseguenze per il pilota abruzzese che in classifica dei tempi mette dietro Andrea Dovizioso, secondo a 6 decimi e mezzo dal riferimento.

Giù anche Marquez, 5° Rossi

Terzo tempo per Marc Marquez (+0.730), finito a terra in curva 1 dopo aver perso l’anteriore della sua Honda. Un’innocua scivolata (la seconda del weekend per lo spagnolo) dalla quale si è rapidamente rialzato ritrovando la via della pista e rientrando ai box per continuare il turno con la seconda moto. Quarto tempo per Cal Crutchlow (+0.960) seguito da Valentino Rossi che paga un ritardo di 1 secondo dal riferimento. Alle spalle del pesarese, con il sesto tempo troviamo Alvaro Bautista che precede Danilo Petrucci, Jack Miller, Dani Pedrosa e Maverick Vinales. Fuori dai primi dieci Lorenzo, undicesimo a fine turno. Da segnalare anche la caduta di Aleix Espargaro nelle battute finali.

Classifica dei tempi MotoGP

Warm up Gp Aragon, 23/09/2018
1 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 328.0 1'47.888
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 336.5 1'48.537 0.649 / 0.649
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 333.4 1'48.618 0.730 / 0.081
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 336.7 1'48.848 0.960 / 0.230
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 331.0 1'48.902 1.014 / 0.054
6 19 Alvaro BAUTISTA SPA Angel Nieto Team Ducati 332.2 1'48.939 1.051 / 0.037
7 9 Danilo PETRUCCI ITA Alma Pramac Racing Ducati 337.5 1'48.941 1.053 / 0.002
8 43 Jack MILLER AUS Alma Pramac Racing Ducati 329.4 1'48.967 1.079 / 0.026
9 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 333.1 1'49.100 1.212 / 0.133
10 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 332.1 1'49.135 1.247 / 0.035
11 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 331.6 1'49.171 1.283 / 0.036
12 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 329.5 1'49.184 1.296 / 0.013
13 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 325.4 1'49.246 1.358 / 0.062
14 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 328.8 1'49.338 1.450 / 0.092
15 17 Karel ABRAHAM CZE Angel Nieto Team Ducati 332.4 1'49.364 1.476 / 0.026
16 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 331.0 1'49.445 1.557 / 0.081
17 21 Franco MORBIDELLI ITA EG 0,0 Marc VDS Honda 325.6 1'49.452 1.564 / 0.007
18 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 332.8 1'49.516 1.628 / 0.064
19 55 Hafizh SYAHRIN MAL Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 324.8 1'49.913 2.025 / 0.397
20 45 Scott REDDING GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 324.6 1'50.169 2.281 / 0.256
21 12 Thomas LUTHI SWI EG 0,0 Marc VDS Honda 326.9 1'50.436 2.548 / 0.267
22 10 Xavier SIMEON BEL Reale Avintia Racing Ducati 324.2 1'50.776 2.888 / 0.340
23 81 Jordi TORRES SPA Reale Avintia Racing Ducati 330.4 1'51.258 3.370 / 0.482