Warm up del Gp delle Americhe particolarmente importante dopo la cancellazione delle libere 3 che ha praticamente rimandato a questa mattina le ultime valutazioni in ottica gara. Pista asciutta ma temperature ancora basse (12 °c per l'aria e 18 °C per l'asfalto) rispetto a quelle previste alle 14 ora locale, alle 21 in Italia, quando i semafori di Austin si spegneranno e scatterà la gara. Dalla pole, per la settima volta di fila ad Austin, Marc Marquez proverà a non mancare l’appuntamento con la storia, imponendo un ritmo che, anche nel warm up, lo ha confermato il più veloce e inavvicinabile per i rivali.

Riecco Dovi, 6° Rossi

Buoni segnali arrivano però da Andrea Dovizioso, secondo a fine turno a meno di 2 decimi dal tempo di Marquez, riuscito a scavalcare la Ducati del compagno di marca Jack Miller che ha contenuto il ritardo in 3 decimi e mezzo dalla vetta. Quarto tempo per Maverick Vinales, primo pilota Yamaha, seguito da Cal Crutchlow e dal compagno di squadra Valentino Rossi, 6° a fine turno dopo aver sfruttato gli ultimi minuti per provare qualche nuova soluzione. Settimo tempo per Franco Morbidelli, seguito da Danilo Petrucci, ottavo con la seconda Ducati ufficiale davanti a Alex Rins e Joan Mir. Resta indietro Lorenzo, 15° a 2 secondi dal riferimento, 16° Pecco Bagnaia, solo 18° Andrea Iannone.

Classifica dei tempi MotoGP

Warm up Austin, Gp delle Americhe, 14/04/2019
1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 343.4 2'04.573
2 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Mission Winnow Ducati Ducati 346.9 2'04.766 0.193 / 0.193
3 43 Jack MILLER AUS Pramac Racing Ducati 343.2 2'04.932 0.359 / 0.166
4 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 334.9 2'04.973 0.400 / 0.041
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda CASTROL Honda 345.3 2'05.143 0.570 / 0.170
6 46 Valentino ROSSI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 328.8 2'05.428 0.855 / 0.285
7 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 333.6 2'05.667 1.094 / 0.239
8 9 Danilo PETRUCCI ITA Mission Winnow Ducati Ducati 342.0 2'05.752 1.179 / 0.085
9 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 334.1 2'05.853 1.280 / 0.101
10 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 333.2 2'06.012 1.439 / 0.159
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 335.2 2'06.063 1.490 / 0.051
12 20 Fabio QUARTARARO FRA Petronas Yamaha SRT Yamaha 336.6 2'06.068 1.495 / 0.005
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 339.3 2'06.209 1.636 / 0.141
14 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 337.0 2'06.348 1.775 / 0.139
15 99 Jorge LORENZO SPA Repsol Honda Team Honda 336.8 2'06.629 2.056 / 0.281
16 63 Francesco BAGNAIA ITA Pramac Racing Ducati 340.2 2'07.080 2.507 / 0.451
17 53 Tito RABAT SPA Reale Avintia Racing Ducati 338.9 2'07.487 2.914 / 0.407
18 29 Andrea IANNONE ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 333.6 2'07.512 2.939 / 0.025
19 5 Johann ZARCO FRA Red Bull KTM Factory Racing KTM 329.1 2'07.598 3.025 / 0.086
20 17 Karel ABRAHAM CZE Reale Avintia Racing Ducati 337.0 2'07.608 3.035 / 0.010
21 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Tech 3 KTM 331.3 2'07.624 3.051 / 0.016
22 55 Hafizh SYAHRIN MAL Red Bull KTM Tech 3 KTM 332.7 2'07.871 3.298 / 0.247