Petrucci mostra la patente presa oggi / Instagram
in foto: Petrucci mostra la patente presa oggi / Instagram

Dopo il rinnovo del contratto con la Ducati (sarà al fianco di Andrea Dovizioso anche nel 2020) Danilo Petrucci aveva un’altra questione delicata da affrontare: l’esame della patente per la moto. Non l’unico, in verità, tra i piloti della MotoGP, a non avere ancora la licenza per guidare una moto in strada. Anche il sette volte campione del mondo Marc Marquez ha confessato di averla presa soltanto il mese scorso, dopo il round del Mugello.

Esame superato per Petrucci

Al ritorno dal GP tedesco è toccato a Petrucci sostenere l’esame. La prova pratica era in programma per questa mattina e puntuale, nelle ultime ore, il pilota ternano ha aggiornato tutti i suoi fan sull’esito dell’esame: “Adesso posso guidare le moto anche in strada” ha scritto il ducatista in una delle sue storie Instagram, pubblicando una foto che lo ritrae insieme all’esaminatore, con in mano il prezioso documento.

Lo scorso fine settimana, durante la conferenza stampa del Sachsenring, Petrucci aveva raccontato che erano anni che andava avanti rinnovando il foglio rosa, e di non aver mai convertito la patente durante il servizio di leva, senza nascondere la sua preoccupazione per l’esame (“Speriamo di non fare errori con le precedenze”). Ma evidentemente è andato tutto per il verso giusto e Petrucci è stato promosso. Il modo migliore per godersi la pausa estiva, dopo un weekend complesso come quello tedesco: sabato la brutta caduta in qualifica, in cui si è procurato lo stiramento di un tendine al pollice della mano destra, domenica la gara chiusa ai piedi del podio. Ora può consolarsi con la moto lontano dalle piste, prima di tornare all’attacco del Motomondiale nel prossimo appuntamento di Brno, GP della Repubblica Ceca, a inizio agosto. “Sarà una piccola pausa, durante la quale faremo di tutto per farci trovare ancora più competitivi alla ripresa del campionato” promette Petrux, terzo in campionato a 6 punti da Dovizioso e 64 da Marquez, determinato a proseguire positivamente la seconda parte della stagione.