Daniel Pedrosa – Getty Images
in foto: Daniel Pedrosa – Getty Images

Il Gran Premio di Germania, per Daniel Pedrosa, rappresenta uno spartiacque: il pilota della Honda, infatti, ha già annunciato che comunicherà la propria decisione sul futuro. Non sarà semplice, per lo spagnolo, concentrarsi sulla gara del Sachsenring, ottavo appuntamento del mondiale 2018; con il titolo mondiale ormai lontanissimo e il peggior inizio della carriera, la parabola del pilota di Sabadell sembra ormai in fase discendente.

Lo spagnolo a caccia del podio per rilanciarsi

La parentesi alla Honda si chiuderà a fine stagione, al suo posto arriverà Jorge Lorenzo che con Marc Marquez formerà un vero e proprio dream team in grado di dominare il campionato. L'obiettivo, però, adesso è concentrarsi solo sulla pista, cercando di finire l'anno nel miglior modo possibile e la pista tedesca sembra il luogo ideale per risorgere: in carriera, infatti, Pedrosa ha conquistato 6 vittorie di cui 4 in MotoGP alle quali vanno aggiunte due pole position. Uno score di tutto rispetto per lo spagnolo che vuole tornare a gioire:

Non vedo l'ora che arrivi la gara al Sachsenring, una pista che mi piace. Nella seconda parte della gara ad Assen, siamo riusciti a girare a un ritmo migliore rispetto a quello che abbiamo fatto durante il resto del weekend, quindi cercheremo di sfruttarlo al Sachsenring – ha ammesso prima di arrivare in Germania -. Dobbiamo anche migliorare la nostra velocità quando siamo su gomme nuove per essere più veloci nelle qualifiche.

Lo spagnolo deve recuperare il gap dai primi, la 12esima posizione in classifica generale non rispecchia il valore reale suo e delle Honda, la stessa che guida anche Marc Marquez. Finire nel miglior modo il mondiale 2018, è questo il pensiero principale di Pedrosa: per tutto il resto ci sarà tempo.